9 marzo 2010

Quadrotti di focaccia di carciofi e mozzarella

Non bisognerebbe mai scrivere di sera. Soprattutto quando si è tanto stanchi da non riuscire a vedere più il lato positivo delle cose. Quando fuori c'è un tempaccio che fa paura. Pioggia a dirotto, vento e buio, fiumi di acqua per le strade. L'inverno è ancora qui, tutto intorno a noi, altro che primavera. Fa talmente freddo che ti fanno pena perfino gli alberi in fiore che ti sembrano anche loro dei poveri  illusi. E il tempo fa la sua parte.
E la tv? ne parliamo? no.
E il fatto che è ancora martedi? Hai appena finito un libro e non riesci a trovare l'altro da iniziare e ti tieni il vuoto e la crisi di astinenza. E la dieta? e le parolacce in tv lasciate libere di offendere la mia buona educazione? e le cattive notizie che arrivano sempre? e quando non ci sono le cattive.... non mi semba che ne arrivino di buone.
Mannaggia che tempo fuori! fa davvero paura ... C'è un unico ululato di vento che copre tutto e spegne tutte le luci.....
Troviamo una soluzione..... ci mettiamo cucci cucci sul divano e mangiamo qualcosa di piccolo, buono e veloce? presto, sotto il plaid, tutti insieme.... chiudiamo fuori il mondo e mettiamo un bel film che fa ridere o sognare.....

Quadrotti di focaccia di carciofi e mozzarella
- 500 g di farina
- 40 g di fiocchi di patate
- mezzo cubetto di lievito di birra
- 16 g di sale
- 1 cucchiaino di zucchero
- 350 g di acqua

(x ripieno)
- 4 carciofi
- prezzemolo
- 300 g di mozzarella (magari del giorno prima)
- 3 uova
- mix di parmigiano e formaggio grattugiato un pò piccante (tipo Rodez)

Su una spianatoia o in un'impastatrice unire la farina, i fiocchi di patate, il sale e lo zucchero e mescolare. Sciogliere il mezzo cubetto di lievito di birra in 350 g di acqua tiepida e impastare il tutto. Formare una palla, infarinarla leggermente, metterla in una coppa capiente, tagliare una croce con un coltello, coprire con coperchio e avvolgere in una coperta.
Far lievitare fino al raddoppiamento del volume (x circa 1 ora).
Nel frattempo pulire i carciofi, eliminando le foglie esterne e spuntandoli. Tagliarli a spicchi e immergerli in acqua acidulata con limone.
In una padella versare dell'olio extravergine di oliva e i carciofi sgocciolati.
Far rosolare brevemente. Salare.
Dividere in due parti la pasta lievitata e con il matterello stendere due sfoglie rotonde.
In un tegame da forno versare un pò di olio e la prima sfoglia, lasciando fuoriuscire i bordi.
Versare i carciofi, il prezzemolo tritato, le mozzarelle sfilacciate o tagliate a dadini e le uova sbattute con il formaggio.
Coprire con l'altro cerchio di pasta. Chiudere i bordi. bucherellare la pasta e infornare a 200° circa fino a doratura.

SHARE:
TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI