23 marzo 2010

La piantina di Pasqua

E' così che comincia la primavera...
Con una pianta lasciata crescere al buio e poi vestita di fiori in una settimana di passione. Con il viso che si lascia bagnare dalla pioggia che ancora ti sorprende mentre gioivi per il sole. Con le piante delle rose e dei lillà che mettono radici nell'acqua e vogliono andare a vivere nella terra. E l'ulivo che chiede di essere spogliato. E i ciliegi che lentamente si vestono di bianco. E la luce che inonda sempre prima il tuo risveglio. E una strana frenesia, dietro la tua finestra, che si   trasforma in canto. Ho passeggiato per i campi bagnati di pioggia mentre un profumo di fiori nuovi si spandeva intorno a me. E' bello vedere che ogni anno la terra mantiene le sue promesse e ti regala le sue magie per il tempo che ti è concesso. E scandisce con la sua calma un ritmo che dovresti fare tuo, fermandoti, assaporando, gustando lentamente questo grande dono che è la vita che rinasce.
SHARE:
TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI