22 marzo 2017

Tagliatelle di farro con ragù alla bolognese light.




Stasera va così.
Non so se fa caldo o fa freddo. Non so se ho sonno oppure no. Non so se riuscirò a scrivere questo post, eppure continuo.
Insomma mi sento a metà tra l'inquieto e l'irrequieto.
Ho gusti e convinzioni che cambiano repentinamente. E la domenica mi sembra una buona idea pianificare il menù per tutta la settimana, giusto per non perdermi nell'indecisione della quotidiana domanda 'cosa mangio oggi?' per evitare di cedere alle tentazioni dell'ultimo momento, e poi mi accordo che quello che ho pianificato non mi va proprio di mangiarlo.
Sto seguendo in maniera rigorosa tutte le indicazioni della mia dieta. Mi piace mangiare sempre verdure, sono tendenzialmente vegetariana, ma poi all'improvviso mi parte una voglia incredibile di ragù, nel bel mezzo della settimana, quando era previsto tutt'altro, e quando non avevo nemmeno gli ingredienti freschi per prepararlo. Qualche carota si, pochissimo sedano, ma va bene così.
Parto comunque alla volta del mio macellaio di fiducia e compro il macinato. Mi fiondo a casa e comincio a gustarmi tutti i passaggi, perfino lo sbucciamento della cipolla, fino al movimento continuo, lento e rotatorio del cucchiaio di legno nella pentola.

E che ci posso fare? Sarà la primavera? sarà che la mente decide in un modo ma il corpo lo corregge, proponendo ciò di cui ha realmente bisogno? Boh non lo so.

Tra l'altro questa strana particolare forma di indecisione e leggerezza fa si che non mi importi poi tanto se le foto non sono perfette, se in alcuni punti sono sovraesposte, se mi dicono che le tagliatelle sono anemiche, ma se sono di farro, e il colore è quello perchè lo devo cambiare? Anche perchè la cosa importante è che ... erano fantastiche e che meno male che avevo cucinato esattamente le dosi previste, perchè altrimenti era il momento buono per un peccatone di gola.

Bene, ora sta prevalendo una sensazione di freddo e di stanchezza tutto insieme.
Scrivo la ricetta e ci risentiamo alla prossima.
E preparatela pure senza timore questa ricetta, perchè è buona uguale alla versione con soffritto, ma è sorprendentemente fantastica per il suo sapore. E non stupitevi quando leggerete il procedimento.

_____________________________________________________________________________
Tagliatelle di farro con ragù alla bolognese light (per 2 persone)

Ingredienti
una cipolla
uno spicchio d'aglio
una carota
un gambo di sedano
300 g di carne mista macinata 
una bottiglia di passata di pomodoro
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
due foglie di alloro
150 g di tagliatelle di farro
due cucchiai di parmigiano (36 mesi) o di pecorino (facoltativo)

Procedimento
In una pentola versare l'olio, la carota, la cipolla e il sedano tritati finemente, la carne, lo spicchio d'aglio sbucciato, le due foglie di alloro, la carne e la passata di pomodoro. Salate quanto basta. Non dovete assolutamente soffriggere. 
Far cuocere dolcemente per circa mezz'ora. 
Nel frattempo mettere sul fuoco l'acqua per la pasta. Eliminare l'alloro e lo spicchio d'aglio. Cuocete le tagliatelle e condite con il sugo e un cucchiaio di parmigiano (36 mesi) o di pecorino.
_____________________________________________________________________



SHARE:
TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI