11 maggio 2010

Risotto ai gamberi al profumo di pepe nero e limone

Io ho una cugina nutrizionista. Bravissima, fa dimagrire chiunque e sono tutti contenti e soddisfatti. Quando vado a trovarla nel suo studio, mi dice (scherzando...) 'non dire che sei mia cugina, altrimenti nessuno più ci crede alle mie diete, se vede te. E poi smettila di mettere sul tuo blog ricette che fanno venire il desiderio di mangiare, che mi rovini la piazza!'. E io le dico che secondo me ci conviene fare un'associazione a delinquere, e cioè io le faccio ingrassare e poi le mando da lei. In effetti ultimamente qualcuno le ha detto che la colpa del suo aumento di peso è mia perchè ha preparato le mie ricette.

E così ho deciso di aiutare le sue clienti, lei e me. Come?
Cucinando le sue ricette dietetiche, arricchendole di spezie e profumi e fotografandole e pubblicandole. Voglio vedere se sembreranno più ricette dietetiche, anzi, faranno venire il desiderio di cambiare stile in cucina.
Ovviamente non le pubblicherò tutte, perchè da questa storia nascerà un libro ..... Insomma se non si era capito ho deciso di concretizzare tutte queste mie passioni. Vedremo un pò come andrà..... Nel frattempo assaggiate questo piatto e ditemi la vostra opinione.....

Risotto ai gamberi al profumo di pepe nero e limone
(Dosi per 1 persona)
- 50 g di riso 
- 35 g di gamberi (circa 6 gamberi grossi o 10 medi)
- 15 g di olio extravergine di oliva
- una cipolla grossa
- 4 o 5 coste di sedano con foglie
- 1 carota piccola
- prezzemolo
- vino da cucina
- pepe nero 
- limone grattugiato

Preparare un brodo vegetale con 3 coste di sedano con le foglie, mezza cipolla e un bel pò di prezzemolo. Salare e far cuocere.
Nel frattempo, ridurre a cubetti la carota, una costa di sedano e un pò di prezzemolo.
In un tegame versare l'olio, l'altra metà della cipolla tritata e le verdure e far rosolare velocemente, aiutandosi alla fine con un pò di brodo vegetale. Aggiungere i gamberi sgusciati, che dovranno cuocere pochissimo.
Aggiungere il riso e far tostare. Spegnere con un pò di vino bianco e lasciar evaporare. Quindi versare un pò per volta il brodo vegetale finchè il riso è cotto.
Prima di servire cospargere di pepe nero macinato al momento e, a piacere, un pò di limone grattugiato.

nota: se si desidera un sapore di gamberi, più deciso, aggiungere le teste degli stessi al brodo vegetale.
 

 

SHARE:

15 commenti

  1. Booonooo e magari con tanto tanto tanto pepe, che io adoro! Bella ricetta vediamo se riesco a farla in sti giorni...

    RispondiElimina
  2. Sai cos'è la cosa bella??... che hai messo le dosi per una persona sola! Non succede quasi mai!
    E' da provare!

    RispondiElimina
  3. prima di tutto :bellissime foto
    poi il nome della ricetta : molto elegante
    inoltre : gnam -gnam sembra proprio buono!

    RispondiElimina
  4. Associazione a foodelinquere? Buona idea... Comunque, per me che amo le cose semplici (a volte anche no... né), questa ricetta è graditissima.

    RispondiElimina
  5. Questo risotto è gia splendido di suo; le tue foto lo valorizzano ancora di più. Al massimo toglierei il sedano con cui proprio non vado d'accordo e spazzolreri la ciotola ;) Un bacio cara, buona serata

    RispondiElimina
  6. che meraviglia Anna!!!!! la ricetta è squisita profumata e leggera, e le foto da libro! baci cara!

    RispondiElimina
  7. intanto complimenti!
    Assecondare le passioni è la cosa più bella che si possa augurare a qualcuno.
    Io sono qui, e provero' le ricette....

    RispondiElimina
  8. Anna che mito che sei!Ti dico già che questa ricetta la amo e la farò al più presto!Tua cugina dovrebbe essere orgogliosa di te!
    bacio

    RispondiElimina
  9. Ummmhh per essere dietetica ha un aspetto meraviglioso! Giungiamo a te di passaggio da blog a blog... carino qui! ciao fico&uva

    RispondiElimina
  10. Brava Anna, fare dieta con queste ricette e' un piacere.
    Salutoni!!!

    RispondiElimina
  11. che gran bell'header, foto sempre magnifiche ma io non dimentico la tua cucina, mi piacciono le dosi per una persona, sempre le dosi per 4, gamberi limone e riso tira su di morale secondo me in questi giorni di piaggia almeno da me, ci vorrebbe un riso cosi

    RispondiElimina
  12. un riso gustoso che incanta, ottimo anche per mettere in pace peso e piacere di mangiare. interssante anche la tua raccolta, mi metto al lavoro e mis egno la tua ricetta!

    RispondiElimina
  13. ti ho trovato per caso e mi sei piaciuta un sacco... come mi è piaciuto tantissimo questo pianto dai profumi d’oriente

    RispondiElimina
  14. anna quanto son buone le tue foto...:-)))))))

    RispondiElimina
  15. Anna sul mio blog ho scritto x il tuo contest.
    mi sono divertita, bella idea
    ciao

    RispondiElimina

grazie, i vostri commenti sono preziosi.
Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete. Grazie

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI