11 maggio 2010

Risotto ai gamberi al profumo di pepe nero e limone

Io ho una cugina nutrizionista. Bravissima, fa dimagrire chiunque e sono tutti contenti e soddisfatti. Quando vado a trovarla nel suo studio, mi dice (scherzando...) 'non dire che sei mia cugina, altrimenti nessuno più ci crede alle mie diete, se vede te. E poi smettila di mettere sul tuo blog ricette che fanno venire il desiderio di mangiare, che mi rovini la piazza!'. E io le dico che secondo me ci conviene fare un'associazione a delinquere, e cioè io le faccio ingrassare e poi le mando da lei. In effetti ultimamente qualcuno le ha detto che la colpa del suo aumento di peso è mia perchè ha preparato le mie ricette.

E così ho deciso di aiutare le sue clienti, lei e me. Come?
Cucinando le sue ricette dietetiche, arricchendole di spezie e profumi e fotografandole e pubblicandole. Voglio vedere se sembreranno più ricette dietetiche, anzi, faranno venire il desiderio di cambiare stile in cucina.
Ovviamente non le pubblicherò tutte, perchè da questa storia nascerà un libro ..... Insomma se non si era capito ho deciso di concretizzare tutte queste mie passioni. Vedremo un pò come andrà..... Nel frattempo assaggiate questo piatto e ditemi la vostra opinione.....

Risotto ai gamberi al profumo di pepe nero e limone
(Dosi per 1 persona)
- 50 g di riso 
- 35 g di gamberi (circa 6 gamberi grossi o 10 medi)
- 15 g di olio extravergine di oliva
- una cipolla grossa
- 4 o 5 coste di sedano con foglie
- 1 carota piccola
- prezzemolo
- vino da cucina
- pepe nero 
- limone grattugiato

Preparare un brodo vegetale con 3 coste di sedano con le foglie, mezza cipolla e un bel pò di prezzemolo. Salare e far cuocere.
Nel frattempo, ridurre a cubetti la carota, una costa di sedano e un pò di prezzemolo.
In un tegame versare l'olio, l'altra metà della cipolla tritata e le verdure e far rosolare velocemente, aiutandosi alla fine con un pò di brodo vegetale. Aggiungere i gamberi sgusciati, che dovranno cuocere pochissimo.
Aggiungere il riso e far tostare. Spegnere con un pò di vino bianco e lasciar evaporare. Quindi versare un pò per volta il brodo vegetale finchè il riso è cotto.
Prima di servire cospargere di pepe nero macinato al momento e, a piacere, un pò di limone grattugiato.

nota: se si desidera un sapore di gamberi, più deciso, aggiungere le teste degli stessi al brodo vegetale.
 

 

SHARE:
TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI