9 marzo 2010

Quadrotti di focaccia di carciofi e mozzarella

Non bisognerebbe mai scrivere di sera. Soprattutto quando si è tanto stanchi da non riuscire a vedere più il lato positivo delle cose. Quando fuori c'è un tempaccio che fa paura. Pioggia a dirotto, vento e buio, fiumi di acqua per le strade. L'inverno è ancora qui, tutto intorno a noi, altro che primavera. Fa talmente freddo che ti fanno pena perfino gli alberi in fiore che ti sembrano anche loro dei poveri  illusi. E il tempo fa la sua parte.
E la tv? ne parliamo? no.
E il fatto che è ancora martedi? Hai appena finito un libro e non riesci a trovare l'altro da iniziare e ti tieni il vuoto e la crisi di astinenza. E la dieta? e le parolacce in tv lasciate libere di offendere la mia buona educazione? e le cattive notizie che arrivano sempre? e quando non ci sono le cattive.... non mi semba che ne arrivino di buone.
Mannaggia che tempo fuori! fa davvero paura ... C'è un unico ululato di vento che copre tutto e spegne tutte le luci.....
Troviamo una soluzione..... ci mettiamo cucci cucci sul divano e mangiamo qualcosa di piccolo, buono e veloce? presto, sotto il plaid, tutti insieme.... chiudiamo fuori il mondo e mettiamo un bel film che fa ridere o sognare.....

Quadrotti di focaccia di carciofi e mozzarella
- 500 g di farina
- 40 g di fiocchi di patate
- mezzo cubetto di lievito di birra
- 16 g di sale
- 1 cucchiaino di zucchero
- 350 g di acqua

(x ripieno)
- 4 carciofi
- prezzemolo
- 300 g di mozzarella (magari del giorno prima)
- 3 uova
- mix di parmigiano e formaggio grattugiato un pò piccante (tipo Rodez)

Su una spianatoia o in un'impastatrice unire la farina, i fiocchi di patate, il sale e lo zucchero e mescolare. Sciogliere il mezzo cubetto di lievito di birra in 350 g di acqua tiepida e impastare il tutto. Formare una palla, infarinarla leggermente, metterla in una coppa capiente, tagliare una croce con un coltello, coprire con coperchio e avvolgere in una coperta.
Far lievitare fino al raddoppiamento del volume (x circa 1 ora).
Nel frattempo pulire i carciofi, eliminando le foglie esterne e spuntandoli. Tagliarli a spicchi e immergerli in acqua acidulata con limone.
In una padella versare dell'olio extravergine di oliva e i carciofi sgocciolati.
Far rosolare brevemente. Salare.
Dividere in due parti la pasta lievitata e con il matterello stendere due sfoglie rotonde.
In un tegame da forno versare un pò di olio e la prima sfoglia, lasciando fuoriuscire i bordi.
Versare i carciofi, il prezzemolo tritato, le mozzarelle sfilacciate o tagliate a dadini e le uova sbattute con il formaggio.
Coprire con l'altro cerchio di pasta. Chiudere i bordi. bucherellare la pasta e infornare a 200° circa fino a doratura.

SHARE:

19 commenti

  1. Aggiudicato, ci sto! Mi piace il programma per la serata ^_^ E porzione doppia di questa focaccia: troppo gustosa e io troppo golosa ;)
    Un bacio

    RispondiElimina
  2. A dispetto del tempo,ci sto,un pezzo di questa focaccia,e ti ritorna la voglia di vivere.Ciao Ciao,Lisa.

    RispondiElimina
  3. Ciao pigrona! ( del web intendo!)
    Come sempre mi mancano i tuoi post!!!!
    Questo "calzone" (così qui a Trani chiamiamo le focacce ripiene) mi da di primavera e pasqua nonostante il tempo fuori si ostini a dirci che non ci siamo ancora!!
    Noi prepariamo questi piatti come riti scaramantici dai!!!

    RispondiElimina
  4. @ Federica... che poi, mangiata calda è una libidine, come pure il fatto di mangiarla ridacchiando con i miei figli...

    @ lisa51... in serate come questa, tampona soltanto, ma il giorno dopo ti alzi rinfrancata....

    @ annaferna... che bello avere delle fan come te, pronte a spronarmi e a farmi i complimenti. Grazie per la stima che hai nei miei confronti. Non sono pigra.... anzi, durante il giorno scrivo continuamente post nella mia mente, ma la sera oltre all'energia, fluiscono via anche le parole....

    RispondiElimina
  5. Mangerei un pezzetto della tua focaccia meravigliosa!!
    Bravissima, mi hai dato un'idea per la cena di questa sera!
    Baci ;)

    RispondiElimina
  6. come non essere ispirati da questi quadrotti, focaccia e carciofi un abbinamento che non avevo mai pensato, ti è venuta benissimo, bello il nuovo header non l'avevo visto stai diventando una fotografa super

    RispondiElimina
  7. @ Laura... infatti è una cena eccellente...comfort food puro

    @ Gunther... qui da noi si 'infila' tutto tra due cerchi di pasta di pane.... e diventa focaccia o 'calzone', ottima soluzione per buffet, picnic, nuovi 'finger food', cene veloci e gustose. Grazie per i complimenti, ma ancora non riesco a trovare una mia dimensione nel template.... sto studiando l'html da sola per riuscirci. a presto

    RispondiElimina
  8. è perfetta per il plaid-divano-pioggia-freddo.
    Assolutamente perfetta!

    RispondiElimina
  9. Con questi quadrotti...mi hai incantata!
    Ciao cara:O)

    RispondiElimina
  10. ciao Anna non me en parlare di questo tempo , ti capsico , anche qui da me è lo stesso , intanto mi godo quasta favolosa focaccia , troppo buona!

    RispondiElimina
  11. Per fortuna non sono metereopatica ma mi viene un nervo quando mi devo togliere 30 cm di neve dal tetto della macchina...questo sì..poi con la doppia trazione e le gomme termiche mi sento quasi padrona della ...strada si fa per dire se non c'è il ghiaccio, ma anche quello puntualmente arriva!!!
    E poi quant'è consolatoria questa bella focaccia farcita e che tenerezza il titolo in dialetto del post che segue seguito a ruota da un assalto famelico alla "sagna rizza"...è una vita che non la faccio più!!
    Un bacio
    Grazia

    RispondiElimina
  12. che bello immaginarmi sul divano sotto un plaid.... qui ora non nevica più ma piove.... bellissimi i tuoi quadrotti ai carciofi molto appetitoso... un bacione Ely

    RispondiElimina
  13. Anche qui il tempo è pessimo: un vento fortssimo e la neve...ma quando arriva la primavera???
    sfiziosa e filante la tua focaccia! con i carciofi poi pure leggermente dolce!!
    bacioni

    RispondiElimina
  14. ciao anna, ogni tanto rispunto... il fatto è che ultimamente mi è difficile ritagliarmi un seppur piccolo spazio tutto per me, in cui visitare i miei adorati blog... da genovese purosangue cresciuta a focaccia ti dico che hai fatto pieno centro con questa farcitura ai carciofi (tra le mie verdure preferite) e formaggio, al solo vederla mi sembra di sentirne il gusto e l'estrema morbidezza, ma... come consigli di consumarla, calda o fredda? a presto, buona serata!

    RispondiElimina
  15. si devi fare così...a volte devi inventarti il tuo piccolo mondo personale per dimenticare il resto...e farti piccole coccole essenziali come questa focaccia!

    RispondiElimina
  16. @ x tutti... grazie per i vostri commenti e la vostra scrupolosa attenzione....

    @ frenci... questa focaccia è buonissima calda con la mozzarella che fila, ma anche fredda è uno spuntino veloce e gustoso.

    RispondiElimina
  17. A mio marito non piacciono i carciofi quindi non potro' mai proporla a casa... io invece la divorerei, anche adesso !!!

    RispondiElimina
  18. Che bontà!!!!mi fai venire fame!

    RispondiElimina
  19. In vista dell'arrivo della bella stagione (ma quando????) ho iniziato la "ristruttarazione" leggi trattamenti estetici, un pò di movimento, dieta...sigh! Le tue focaccine sono un miraggio nel deserto! Se nn ci fossi tu!
    Baci da una roma uggiosa
    Claudia

    p.s. mio figlio quando vuole le coccole mi dice "mamma ci mettiamo cucci cucci sul divano?" e corre a prendere il plaid di spiderman...tutto il mondo è paese

    RispondiElimina

grazie, i vostri commenti sono preziosi.
Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete. Grazie

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI