25 gennaio 2010

Antipasto di zucchine, fragole e gamberi con emulsione di olio e menta

 
Accidenti, anche se ne ho voglia, non posso raccontarvi la storia della mia famiglia, anche perchè con 24 cugini e 12 zii (da parte di papà), sarebbe davvero troppo lungo.
Però devo dire che da sempre nella nostra vita noi abbiamo avuto un rapporto di amore sfrenato per la cucina e una serie di finti sensi di colpa. Tutti diciamo 'a, mannaggia a nonna Annina, che ci ha lasciato la voglia di mangiare e la costituzione 'importante' (dico io ovviamente....)', ma tutti continuiamo a preparare e a gustare allegramente anche le ricette che lei stessa ci ha insegnato. Però devo dire che tra tutti i cugini si può fare una graduatoria fra quelli che ci riescono  (a dimagrire) e quelli che non ci riusciranno mai anche se ci provano e  dicono convinti 'a si, questa volta mi sono messa d'impegno'.  ' Se se' dico io.
Ma in questa graduatoria anche la simpatia e l'allegria sono  direttamente proporzionali ai chili. E si, lo devo proprio dire, anche se so che mi leggono, anche se so che alcuni se la prenderanno a male. Ma, a loro piace vantarsi del fatto che sono magri e ci guardano con il sorrisino di sufficienza perchè 'noi non ce la faremo mai'. Noi abbiamo il sorriso e il buonumore stampati sulla faccia. Loro sono sempre seri e preoccupati. Noi abbiamo la pelle liscia e loro hanno le rughe precoci.
Però attenzione,  qui non parla la famiglia Botero. Quando si parla di chili di troppo saranno giusto 7-8 non di più, qui non sto facendo l'inno all'obesità sia chiaro.
E allora da qui saluto la mia bellissima cugina Lucia, occhi turchesi, capelli biondi, allegria sfrenata e parlantina travolgente che inizia le diete e le dimentica il giorno dopo, proprio come me. E le dedico una ricetta buonissima, freschissima e leggerissima (come l'acqua di Messner), che mette tanta allegria.
 
Antipasto di zucchine, fragole e gamberi, con emulsione di olio e menta
- zucchine freschissime
- fragole
- gamberi
- limone
- olioextravergine di oliva
- sale
- aglio
- menta

Lavare le zucchine e spuntarle. Con un pelapatate ricavare tagliare le zucchine nel senso della lunghezza, ricavandone delle strisce quasi trasparenti. Sovrapporle e con un coltello tagliarle julienne, eliminando la parte bianca centrale. Metterle in una coppa e spolverizzarle di sale fino per far perdere loro l'acqua. 
 In un pentolino versare un filo d'olio, uno spicchio d'aglio e, quando l'olio è caldo, i gamberi. Far rosolare velocemente da ambo le parti. Devono rimanere morbidi e non asciutti.
Sciacquare velocemente le zucchine, scolarle, e disporle in un piatto. Irrorarle con succo di limone. Tagliare a dadini le fragole e metterle sulle zucchine. Sgusciare i gamberi e, se sono grandi, tagliarli a pezzi. Disporli sulle fragole. Fare in modo di mescolare i tre ingredienti, molto delicatamente. I sapori si devono solo 'appoggiare' uno all'altro e non 'sovrapporsi' e amalgamarsi troppo.
Frullare un pò d'olio con qualche fogliolina di menta e versare giusto un filo sull'insieme.
Grattare anche un pò di buccia di limone e servire.

SHARE:
TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI