18 maggio 2011

Farfalle verdure e gamberoni


Fino a qualche tempo fa avevo due bilance pesapersona uguali. Una qui, a casa mia, e una nella casa di Roma.
Uguali, di quelle comprate all'ikea.
Quella di qui viveva da 20 anni e ha sempre fatto il suo dovere.
Ogni volta che andavo a Roma, dopo un due-tre giorni di camminate chilometriche, la bilancia romana  segnava sempre 3 kg di meno. E li io confermavo che il moto fa bene, come consigliano tutti i dietologi.
In effetti mi sentivo più leggera, più agile, più contenta, perchè i chili persi sono chili di felicità acquistati.
Ma appena tornata qui, la bilancia di casa segnava sempre inesorabilmente il vecchio peso, quasi a voler dire che l'aria di casa pesa, o strada facendo son stata troppo ferma e ho ripreso tutto.
E allora son arrivata alla conclusione che la bilancia di casa era bugiarda, e mi ha preso in giro per troppo tempo.
E l'ho buttata via.
Vecchia e bugiarda. Ecco!
Ma non si può vivere troppo tempo senza bilancia, perchè devi capire se ti devi sentire in colpa o no per quello che mangi. E capisci che la tua serenità dipende dalla soluzione di questo dubbio. Quindi....
Ieri son ritornata all'Ikea per comprare diverse cose che mancano all'organizzazione della casa. 
Un orologio da mettere .... in bagno, perchè qui si legge troppo e si fa anche tardi a scuola e al lavoro;
ganci e appendini vari, per sistemare in aria cose che non trovano più posto altrove; cornici per foto che voglio vedere sempre davanti agli occhi, per non perdere tempo ogni volta a cercarle nel computer; tovaglioli colorati per la campagna; marmellata di arancia e sambuco, buona uguale a quella che faccio io, quindi... non ne vale la pena.... e infine......un'altra bilancia.
Ebbene si. Ma prima ho messo in fila 10 bilance, le ho tarate, ci son salita su e ho controllato.
Davano TUTTE lo stesso peso... uff....strauff......e li ho capito che la bilancia bugiarda, maledetta, è quella di Roma, che, approfittando del mio bisogno di illusione, era riuscita a convincermi di essere quella buona.
E allora ho accettato l'amara verità e a testa bassa e con la faccia dell'emoticon triste, quella con la parentesi aperta per intenderci :-(  , l'ho ricomprata.
E oggi cuciniamo light.....
Cavoli!!!! (è un'imprecazione, non un ingrediente!)

Farfalle verdure e gamberoni
(dose per 4 persone)

- 200 g di farfalle
- 1 peperone rosso
- 1 peperone giallo
- 1 zucchina
- 1 carota
- 2 cipollotti
- 2 gamberoni a testa
- 2 pelati
- prezzemolo
- olio extravergine di oliva

Tagliare julienne tutte le verdure e farle saltare in padella in 2 cucchiai di olio.
Coprire e far cuocere nella loro acqua a fuoco moderato. Aggiungere i pelati, aggiustare di sale e portare a cottura.
Lessare la pasta e poco prima di scolarla aggiungere alle verdure i gamberoni che non dovranno cuocere troppo.
Tirare la pasta al dente e versarla nelle verdure. Fare insaporire per un pò e aggiungere del prezzemolo tritato crudo.

SHARE:

22 commenti

  1. Alla faccia delle bilancie, la mia ha pure le pile scariche e non si accende nemmeno eheheh, mi gusto una doppia porzione di questo piattino ;-)

    RispondiElimina
  2. tu dici light??...cmq è buonissima!!!
    sai anche io in casa ho una bilancia bugiarda!!!!!...mi segna sempre più di quello che io mi do guardandomi allo specchio!! ^___^
    :-(
    la verità è che dobbiamo smettere di essrere brave ai fornelli e darci per un po' all'ippica!!
    baci

    RispondiElimina
  3. No, no!!! Le bilance bugiarde sono le altreeeeee!!! Quelle che ci illudono di aver perso qualche grammo sono nel giusto!!! Questa pasta è davvero bella: colori magnfici! baci, Titti

    RispondiElimina
  4. io ormai mi vedo anche senza pesarmi...che , invece di dimagrire...ho preso parecchi etti!!! (per non contare in chili!!!)
    ma le risate che ho fatte leggendoti..mi hanno ...alleggerita!!! ciao bella donna!

    RispondiElimina
  5. Ti capisco..anche io se la mattina non salgo sulla bilancia non sono contenta..e non lo sono nemmeno quando scendo ;)
    Ma io mi limito a solo una bilancia..cosi' non ho il dubbio del confronto...
    Ma bilancia a parte, questo piatto di pasta è davvero buonissimo..verdure e gamberoni mhmmm davvero azzeccato l'accostamento ^_^
    Ti auguro una serena giornata :)

    RispondiElimina
  6. saltando da blog a blog ,ho scoperto il tuo....l adoro, buona giornata, Antonella

    RispondiElimina
  7. Anna... mi hai fatto morire :))
    Un post leggero, di quelli che ti strappano il sorriso, come tu sola sai scrivere...
    Ti adoro... cavolo!!! e non è un ingrediente, ma una constatazione :))
    Aurelia

    RispondiElimina
  8. ho... ma 200 g di farfalle... non sono troppe???
    altro che bilancia starata... io ci mangio quasi 3 volte ;)))
    ha ha ha

    RispondiElimina
  9. Ciao Anna ho letto il tuo post con moooooolta attenzione e mi ha fatto molto sorridere...si sorridere e non ridere perchè le bilance non fanno mai ridere al massimo piangere :-) io ho solo una bilancia ma me ne sto alla larga...mi peso ad occhio ossia mi regolo con i vestiti! mi deprime molto la bilancia uffff!bilance a parte questo piatto è buonissimo per 3 motivi: adoro le farfalle, le verdure e amo alla follia i gamberoni :-)

    RispondiElimina
  10. Bilance maledette... A parte che tu sei bellissima e in super forma, e non dire di no che ti ho vista 2 mesi fa e sei strepitosa :) Io odio le bilance, in montagna ne ho una che pesa 2 kg in più e dico da sempre che è lei quella rotta ah ah! Magari è il contrario e io non mi voglio arrendere :) Annina questa pasta sarà pure light ma non le manca davvero nulla, che meraviglia gnammm!! Un bacio grande grande, Chiaretta

    RispondiElimina
  11. Questa pasta è stupenda!! Mi fa gola solo a vedere il piatto...ma ora passiamo alle cose serie..quanto vuoi per la bilancia di Roma??? Non mi importa se bara, voglio vivere con l'illusione di tre kg in meno!!! Bacioni

    RispondiElimina
  12. odio le bilance! cmq questa pasta non mi sembra affatto male!!

    RispondiElimina
  13. Io non mi peso più, quando i vestiti tirano mi metto a dieta. E con piatti come questo la dieta non è più una sofferenza :)

    RispondiElimina
  14. sempliemente....ti adoro!!!;)
    sono a dieta da un anno...con grandi risultati però devo ammettere... ma il tuo post mi ha fatto sorridere ;)

    io la bilancia non l'ho mai comprata....c'è l'ha mia nutrizionista però che mi tiene sott'occhio.;p

    le tue ricette sono light...o quasi...o nel farle...tolgo un pò di condimento. ma sono buonissime.grazie

    RispondiElimina
  15. l'anonimo di qualche minuto fa ...son io ...non capicsco ancora come si "posta".
    help

    RispondiElimina
  16. @ letiziando... non mettere assolutamente le pile nuove...

    @ annaferna... il 'light' dipende da quanto te ne mangi... e questa si fa fatica a non mangiarla. mannaggia

    @ Titti... illudiamoci... ma la vita cosa sarebbe senza il pepe delle bugie?

    @ Simoff... simonetta io ti adoro così come sei... non pensare agli etti... è tutta Simonetta in più da abbracciare

    @ mary, ma se sei triste quando sali e sei triste quando scendi.... non fare più questa ginnastica la mattina... no no..

    @ Aurelia... a te, tho già risposto in modo esauriente in più posti...

    @ ros... io le farfalle le ho scelte apposta per continuare l'illusione della leggerezza

    @ Pupille... chiaretta mia, ma tu devi pregare che le tue bilance segnino di più, sei magrissima.... mannaggia quanto è ingiusto il mondo... non ci potrebbe essere il comunismo dei chili? cioè prendere tutti i chili di tutti e distribuirli in parte uguali. che idea scema!!!!

    @ Pellegrine... mi sa che me la tengo cara quella bilancia, consolazione e certezza come ti ho già scritto su fb

    @ Passiflora... le odio anch'io quelle maledette...

    @ elena... ottima idea, ma ti frega pure quella. IO entro sempre negli stessi vestiti e aumento lo stesso... sarà stregoneria?

    @ Anonimo/iaia... anche io dico sempre alla mia nutrizionista che le mie ricette sono light... ma lei non ci crede..
    Grazie per le cose belle che mi hai scritto.

    Un bacione a tutte...

    RispondiElimina
  17. troppo carino. Io ne ho due, nella stessa casa, in 2 bagni. Una l'ho comprata io, tecnologica, digitale, con massa grassa, etc etc, l'altra bella, con piano in cristallo, tradizionale, me la regalò mio padre. Ques'ultima segna sempre un paio di chili in meno (forse perchè i figli piccoli, entusiaste della rotella che si muoveva ogni volta che ci salivano sopra, la usavano a mo' di tappeto elastico). Le tengo entrambe consapevolmente ;o)))

    RispondiElimina
  18. @ jane... la mia costa 5,90 euro, dell'Ikea.... e a quanto pare purtroppo pare che funzioni benissimo. Non voglio spendere soldi per soffrire... eheheheh

    RispondiElimina
  19. Dispettosa bilancia ..sapessi la mia :)
    ciao

    RispondiElimina
  20. Io ne ho comprata una dieci anni fa... è bugiarda e cattiva con me, quindi l'ho messa di lato e non sento il bisogno di usarla... comuinque mi parlano i pantaloni... che purtroppo hanno la cattivissima abitudine di essere sinceri! :(

    RispondiElimina
  21. Annina il "comunismo dei chili" è ancora più divertente di tutto il tuo post!!! Ahahaha!!! Sono d'accordo però! sarebbe bellissimo essere magri uguali tutti o ciccioni uguali tutti...e addio alle bilance!!!
    Bacio fortissimo

    RispondiElimina
  22. @ stefania... tutte stronze stè bilance
    @ Fantasie... i miei pantaloni sono buoni, si accomodano...e si allargano pure loro
    @ Rosalba... ahahah rosalba, il mondo dell'utopia...

    RispondiElimina

grazie, i vostri commenti sono preziosi.
Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete. Grazie

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI