14 maggio 2009

Son già pronte le ciliege


Finalmente il sole. E sta anche durando. La prima cosa che riesco a desiderare è passeggiare all'aria aperta, fare mio un ritmo lentissimo, svuotare la mente dai pensieri e dalle ansie, dimenticare anche i libri che sto leggendo, che di solito mi portano lontano.....
E diventare un tutt'uno con ciò che mi circonda. Il verde, il vento leggero, il profumo dell'erba che stanno tagliando nei campi.
Avevo bisogno di questo stamattina. Di stare un pò da sola e non pensare. E allora mi sono rifugiata nel mio luogo magico, un luogo di pace dove vai piena di ansie e torni in armonia con il mondo. Mi son detta 'andiamo a vedere a che punto sono le ciliege'. E ho trovato la sorpresa.....
Tutto quello che c'è nella foto è parte di ciò che ho portato a casa.....ciliege, fragoline, asparagi, erbe aromatiche........ giusto per condividere.
Prossima tappa: il mare.

SHARE:

10 commenti

  1. una passeggiata molto che rende molto bene, fare due passi in campagna in genere mi rilassa, no qui le ciliegie sono ancora indetro prima della fine del mese è dura, le vendono ma arrivano dall'estero

    RispondiElimina
  2. E' questo un mese meraviglioso,la terra pennella le sue tele con colori vemigli.Beata tu che hai un angolo di paradiso dove rifugiarti e ricaricarti.A presto

    RispondiElimina
  3. Beata te che sei così vicina alla natura, e alla bellezza dei colori e delle stagioni...

    RispondiElimina
  4. una tira l'altra e io le mangio tutte

    RispondiElimina
  5. se desideri vedere le valli,
    sali sulla cima della montagna,
    se vuoi vedere la cima della montagna,
    sollevati fin sopra la nuvola,
    ma se cerchi di capire la nuvola,
    chiudi gli occhi e pensa.
    "Kahlil Gibran"

    RispondiElimina
  6. @ x tutti...queste sono le prime, tutte le altre arriveranno a fine mese. Organizziamo, venite tutti qui e facciamo un incontro tra blogger nella campagna nocese, vi porto in posti splendidi e vi faccio assaggiare tutto quello che vedete nel mio blog.

    @ x lunarossa..... dammi un recapito dove io possa ricambiare la tua gentilezza

    Anna

    RispondiElimina
  7. Che belle queste ciligie, da noi non sono ancora mature.
    Certo che é bello avere un luogo magico dove rifugiarsi per ritemprare l'anima e la mente.

    RispondiElimina
  8. che meraviglioso raccolto...che posto soave...io devo aspettar el e ciliegie...ancora un pochino!

    RispondiElimina
  9. ciao Anna ieri mentre leggevo il tuo post mi è venuta voglia di ciliege....e magia...ieri sera mio marito è tornato a casa un cestino pieno di questi meravigliosi succhi rossi, raccolti nell'orto di un suo cliente!
    E siccome una tira l'altr....ahimè il cestino si è svuotato altrettanto magicamente!
    buon week end....quando vado a Recco ti penserò!

    RispondiElimina
  10. Ma quanto ci piacciono e ciliege!!!! Da uno a 10, 10 moltiplicato per 10! Il piacere di coglierle dall'albero è impagabile! Ancora non ne abbiamo assaggiate, ma non tarderemo a farlo! Di asparagi ne abbiamo parecchi in frigorifero e oggi, a parte goderci la giornata, passeremo del tempo in cucina proprio con gli asparagi, vediamo cosa ne verrà fuori!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina

grazie, i vostri commenti sono preziosi.
Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete. Grazie

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI