31 marzo 2009

Francia in Masseria (La Mandra)

La mia terra è ricca di tesori. Nella campagna ricca di ulivi, ciliegi e mandorli, si ergono in tutta la loro saggia imponenza, antiche costruzioni fatte di pietre a vista o bianche di calce, chiamate Masserie. Luoghi pieni di fascino che ancora conservano tutto il nostro passato fatto di semplicità e cose buone, ma anche di tanto duro lavoro e di mani operose.

La Mandra è un'antica masseria, composta da una casa padronale con annessi trulli e stalle, immersa in 63 ettari della meravigliosa campagna della Murgia. E questo posto ricco di antiche tradizioni e tranquillità è stato scelto per ospitare per una giornata una delegazione francese in visita nel nostro paese (Noci), per uno scambio interculturale che ha visto protagonisti i ragazzi del nostro Liceo Scientifico. Il programma delle visite prevedeva una serie di gite nei posti più belli a noi vicini, come Alberobello con i suoi trulli, Castellana con le sue magiche Grotte, Bari con il suo centro storico e la Basilica di San Nicola e incontri gastronomici per un approfondimento sulla cultura del territorio e l'alimentazione mediterranea.
Ovviamente non potevo non partecipare a questo evento in qualità di fotografa, guida gastronomica, interprete e..... mamma.
E altrettanto ovviamente non potevo non insegnare loro a preparare le polpette, le orecchiette e il ragù.
Il posto era magnifico (agriturismo e location ideale per organizzare corsi di qualsiasi genere) , la compagnia allegra ed entusiasta, il tempo era anche bello e sembrava che proprio quel giorno stesse iniziando la primavera.....quindi......

Di seguito ci sarà una documentazione fotografica sul breve ma intenso corso, sul momento didattico 'Sport-Salute-Alimentazione Mediterranea' curato dal prof. Pinuccio Morea e sulla meravigliosa cena finale organizzata dal proprietario della masseria, il gentilissimo signor Giuseppe.

FRANCIA/ITALIA


LE POLPETTE

La gentilissima cuoca della masseria che ha guidato le nostre operazioni
e l'insegnante francese

(Melodie, la nostra ospite francese)

(mio figlio Guido che fa le polpette)



LE ORECCHIETTE



Degustazione di Taralli

LE CREPES (scambio di competenze culinarie)

MOMENTO DI RELAX ACCANTO AL FUOCO


DAL GRANO ALLE FARINE (MULINO DELLA MANDRA)


LA MASSERIA LA MANDRA








MOMENTO DIDATTICO - Sport - Salute - Alimentazione Mediterranea

CENA ITALIA FRANCIA (1-0)


La Francia mi scuserà, ma decisamente abbiamo fatto proprio una bella figura!!!! Ed io mi sono sentita davvero orgogliosa (come sempre....) di questa bella e generosa terra e della nostra cucina.


7 amici:

  1. bellissimo post, fresco, giovane e ben realizzato.Complimenti x l'organizzazione e ho scoperto i trulli! vorrei vederli da vicino

    RispondiElimina
  2. bellissimo, interessantissimo post graziee!!!

    RispondiElimina
  3. mi hai fatto sognare un po'!!! che meraviglia!
    per il nostro romanzo Cri mi ha appena assicurato che ci sta lavorando, sa che siamo in attesa! a presto

    RispondiElimina
  4. schiavo.net02 aprile, 2009

    Sono belle le foto? No, è bello ciò che tu fai rivivere attraverso le descrizioni delle tue sensazioni; si sentono gli odori, i profumi, i suoni, e soprattutto la tua gioia di essere partecipe e di far partecipare.

    RispondiElimina
  5. che meraviglia di foto, sembra di esserci! Che invidia, non sono mai stata ad un evento del genere, deve essere stata proprio una bella esperienza...

    RispondiElimina
  6. Lieto di conoscere una persona di gran gusto e piena di spirito mediterraneo...
    Un caro saluto.

    RispondiElimina

grazie, i vostri commenti sono preziosi. Purtroppo per ragioni di sicurezza non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete....