19 marzo 2009

Cacio e pepe in fiore

ore 13,10
Trastevere. Dopo una lunga, tranquilla passeggiata, io e Beppe, il mio amico di Milano, sentivamo un languorino, anzi no, avevamo proprio fame. Volevamo evitare i soliti risorantini turistici, dove per 10 euro ti danno 10 portate 'tipiche' e arrabattate, e così abbiamo deciso di scegliere seguendo l'istinto.
Scelta felice, perchè abbiamo 'beccato' un ristorantino delizioso (che qualche sera dopo abbiamo scoperto essere frequentato da giornalisti e personaggi della tv...), dove abbiamo assaggiato una rivisitazione del 'cacio e pepe' tipico romano, che mi ha ispirato.
Io amo così tanto la sinfonia dei sapori che, in presenza di un piatto che gradisco in modo particolare, mi diverto ad indovinarne ingredienti e procedimento. E magari 'aggiustare' una sfumatura e personalizzare il piatto a modo mio.
Quindi oggi a casa della mia mamma abbiamo fatto una gara. Io tremo al confronto con la sua cucina, perchè riesce sempre a battermi, e sorride con sufficienza, soddisfatta ad ogni mia disfatta.
Oggi c'era lo scontro 'Zuppa di pesce' contro 'Tagliolini, cacio e pepe, con fiori di zucchine e zucchine fresche, al profumo di speck'.
E ho vinto ioooooooooooooooo.

Tagliolini cacio e pepe, con fiori di zucchine al profumo di speck
(per 4 persone)
- zucchine piccole e tenere e fiori in quantità libera (più sono meglio è...)
- 4 fette di speck
- uno spicchio d'aglio intero
- pepe macinato al momento
- formaggio leggermente piccante (Rodez, pecorino)
- 250 g di tagliolini all'uovo

Lavare i fiori e le zucchine e spuntarle.
In una padella mettere un filo d'olio e lo spicchio d'aglio intero. Man mano che l'olio si riscalda e si insaporisce con l'aglio, tagliare le zucchine a rotelline e i fiori a metà, avendo cura di lasciarne almeno uno a persona, intero e crudo.
Aggiungere lo speck tagliato a listarelle sottili e far insaporire. Se necessario aggiungere pochissima acqua.
Immergere nell'acqua bollente e salata i tagliolini che, di solito, richiedono solo 3 minuti di cottura, ma che qui dovete sbollentare solo per 1 minuto, poichè dovrete continuare a saltarli nella padella con le zucchine.
Scolate la pasta conservando un pò di acqua di cottura. Versare la pasta nel condimento, aggiungere abbondante formaggio grattuggiato e pepe macinato e amalgamare bene.
Aggiungere anche i fiori interi ed eventualmente un pò di acqua di cottura per far sciogliere il formaggio fino a diventare una crema.
Al momento di servire aggiungere una leggera spolverata di formaggio e pepe.

SHARE:
TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI