8 aprile 2010

Salmone su insalata di puntarelle

Che dire? che la giornata sembra iniziare con tanta buona volontà per fare le cose per bene e poi, all'improvviso, tutto comincia ad andar storto.... Mannaggia.
Stamattina alle otto e 15, tuta da jogging (leggi passeggiata), scarpettina precisa, amica con stesse esigenze e ritmi, siamo partite per un'oretta di sano sport. Ma al ritorno l'affanno ha prevalso e mi son beccata una bella 'Anna ma tu stai frecàta proprio' della mia amica che invece aggrediva la salita con disinvoltura. Tornata a casa la cosa è peggiorata parecchio, tanto da sentirmi autorizzata a chiamare il medico che mi ha detto di tranquillizzarmi, perchè tanto si trattava di una 'banale' ... allergia da pollini. Ho preso l'antistaminico e mi son sentita meglio... cioè i sintomi sono migliorati, ma è da allora che mi aggiro per la casa come una 'defi', incapace di organizzare nemmeno una passata di scopa elettrica. Figurati cucinare...
Meno male che la  mente allenata va da se e anche per le cose semplici le abbina e fa bella figura... E nonostante lo sguardo 'perso', e una presenza 'assente', ho ricevuto i complimenti dei miei figli che hanno detto 'prendi più spesso l'antistaminico, mamma, e prepara di nuovo questo piatto'. 
 Salmone su insalata di puntarelle

- tranci di salmone fresco
- puntarelle (cicorie)
- olio 
- aceto
- sale
Spuntare e lavare le cicorie e lasciarle in una coppa d'acqua fresca, fino a quando si 'arricciano'.
Nel frattempo lessare in acqua bollente i tranci di salmone. Scolarlo e diliscarlo.
In un piatto di portata condire le cicorie con olio, sale e aceto. Spezzettare il salmone e servire.
Per arricchire il piatto (soprattutto per i ragazzi), mescolare un pò di maionese e checkup e servire sul salmone.

SHARE:
TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI