26 settembre 2009

Gelatina di peperoncini piccanti


Ci stiamo avvicinando all'inverno. Immaginate le serate in cui regna freddo e gelo. Abbiamo voglia di stare in compagnia per riscaldarci il cuore. E' bello stare insieme parlando, ma si sta meglio se si mangia qualcosa. Allora prepariamoci, per quest'inverno abbiamo bisogno di fare scorta di 'combustibile' alimentare. Ma di quello buono però. Di quello che fingendo di essere dolce, si avvicina alla ruvidezza di un formaggio, guarda con indifferenza il miele che, superbo, neanche lo pensa, pur standogli vicino nello stesso piatto e alla fine ti sorprende con un esplosione di fuoco che non riesci più a domare e tra urletti e risate e bicchieri d'acqua fresca, spento l'incendio, ti lascia stremato, ma appagato.

Gelatina di peperoncini piccanti

- 1 kg di peperoncini piccantissimi
- 500 g di zucchero
- 1 busta di Fruttapec (2:1) (= pectina rapporto 2 a 1 )

Lavare accuratamente i peperoncini e privarli completamente del picciolo. Tagliarli a pezzettini e lasciare anche i semi, che sono la parte più piccante. Mettere il tutto in una pentola alta. Mescolare la pectina allo zucchero e aggiungerlo ai peperoncini.
Portare ad ebollizione e far bollire per almeno 3 minuti a fiamma molto alta, mescolando di continuo.
Togliere la pentola dal fuoco e mescolare per un minuto facendo dissolvere la schiuma.
Versare in barattolini piccoli precedentemente sterilizzati ed asciugati. Riempirli fino all'orlo, chiudere e capovolgere. Lasciare raffreddare e conservare.
Servire con formaggi stagionati o molli. Con carne lessa o a vostro piacimento per insaporire in maniera insolita ed esaltare i vostri piatti.

SHARE:
TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI