30 novembre 2011

Cuori di zucchero da thè


Ci sono giorni in cui ti attacchi alle piccole cose e diventi scaramantica.
E' quasi un gioco un pò crudele che fai con il destino. E ti convinci che sia vero. Lo sfidi dunque con pensieri tipo 'se non tocco il bordo dei mattoni fino alla fine del viale, andrà tutto bene', 'Se incontro dieci macchine blu arriverà finalmente quella telefonata','toccare ferro un numero dispari di volte porta fortuna', ecc.....
Si comincia da bambini ma ogni tanto riemerge. E ci si inventa un metodo per alimentare convinzioni e speranze. Magari anche portandosi in tasca un oggetto o una forma che pensiamo ci porti fortuna.
Da un pò di tempo ho iniziato quais senza accorgermene a fare una collezione di cuori.
Mi ritrovo a ritagliare, cucire, comprare, scegliere, regalare, ricevere in regalo o guardare sempre cuori.
Ho persino trovato sulla spiaggia pietre a forma di cuore. O almeno io vedevo in esse questa forma.
Come quando con le nuvole nella nostra mente si formano delle figure che raccontano storie portate dal vento.
Qualche giorno fa navigando nel web ho incrociato e modificato un'idea carina che potrebbe diventare anche una bella idea da regalare per Natale.

Cuori di zucchero da thè

- zucchero di canna
- succo e scorza grattugiata di limone (oppure latte o acqua)

Procuratevi uno stampino da ghiaccio a forma di cuore o altre forme che preferite.
Versate lo zucchero di canna in una ciotola e inumidite leggermente con il succo di limone e la scorza grattugiata (o con del latte o con un pò di acqua a seconda dei vostri gusti).
Attenzione a non bagnare troppo lo zucchero altrimenti si scioglie.
Compattare l'impasto ottenuto nella formina, tenendo presente i cucchiaini di zucchero che servono (perchè poi dovrete ricordare a quanto corrisponde un cuore!)
Infilare la formina nel freezer e aspettate almeno 10 ore prima di utilizzarli.
Vi serviranno per dare dolcezza e profumo di limone al thè del pomeriggio.
O dolcezza e un goccio di latte.
O solo dolcezza nel caffellate o il caffè.
SHARE:

28 commenti

  1. no, altrimenti poi si sciolgono

    RispondiElimina
  2. sì, avevo visto anche io la ricetta di cui penso parli e infatti ho cominciato a sperimentarli con le forme più strane. Risultati molto carini ; )

    RispondiElimina
  3. Dolcezza in tutti i sensi! Mi piacciono un monte e sono un regalino troppo bello! Ciao, Pat

    RispondiElimina
  4. ciao Anna
    pensavo di essere solo io la fissata in questi giochini stupidi che a volte raffiorano dal fondo dei ricordi adolescenziali! ^_^
    .......se non tocco il bordo dei mattoni tutto andrà bene!.......seeeeee, però ogni tanto lo faccio ^_^
    carini questi cuoricini danno tanto di coccole!
    baci

    RispondiElimina
  5. Hi ! Your blog is very interesting and amazing ! Followin you !
    Come to visit mine and follow it if you like !
    xoxo
    http://the-city-of-bl.blogspot.com/

    RispondiElimina
  6. Le tue ricette mi toccano sempre il cuore...stavolta me lo hai prima rimepito d'amore e poi morbidamente sciolto ;-)

    Un bacione

    RispondiElimina
  7. Aahhh, tipo zollette di zucchero a cui tu hai dato la forma di cuore...meraviglioso!

    RispondiElimina
  8. ma che belli sono!!!!!!!!!! Io sono troppo pasticciona per riuscire a farli, mi sa...

    RispondiElimina
  9. bella idea, mai pensato di farli da sola!

    RispondiElimina
  10. Che idea carina! Mi piace moltissimo e si può spaziare con la fantasia per le forme! Grazie ^_^

    RispondiElimina
  11. Che carini! Ma poi vanno tenuti in freezer o si possono tenere fuori?

    RispondiElimina
  12. che meraviglia!!! credevo fossero biscotti invece sorpresa!!!

    RispondiElimina
  13. @ una volta fuori dal frigo sono già compattati ma più fragili...
    Se trattati con delicatezza possono conservarsi anche in un barattolo di vetro.

    Sono di facilissima esecuzione, quindi provateci...
    Un abbraccio a tutte
    anna

    RispondiElimina
  14. ora devo rifare la colazione :P

    RispondiElimina
  15. Che splendida idea Annina questi zuccherini così dolci e romantici!!! Mi sa che li replicherò presto... ;)

    RispondiElimina
  16. Anna sei veramente un mito! E' un'idea deliziosa in tutti i sensi! Quando leggo i tuoi post mi isolo! Perchè non scrivi un libro? Sarebbe sicuramente un successo! Emozioni sempre!! Buona giornata ed un abbraccio! Ciao Paola!

    RispondiElimina
  17. sono carinissimi, perfetti per un tè per le amiche :) ti "ruberò" l'idea

    RispondiElimina
  18. sono troppo belli!!!! Ci provo! Grazie!!!

    RispondiElimina
  19. ...anch'io da un paio di anni colleziono cuori che deposito in un grande vaso con il coperchio con un cuore...a Natale lo apro e tutti i cuori vengono utilizzati per l'albero...bella idea cuori di zucchero...baci.ann...a.

    RispondiElimina
  20. Anna che ideuzza curiosa, li regalo alla suocera che ospita sempre le amiche per il tè ;)

    RispondiElimina
  21. Grazie!
    Io li faccio con lo zucchero bianco ma si mettono al forno a 50°, per questo ti chiedevo.
    Baci

    RispondiElimina
  22. li ho fatti qualche natale, ma le mie erano palline, tu li hai fatti di cuore!!!!

    baci

    RispondiElimina
  23. Che carini, ottima idea per Natale. Grazie! A presto, Babi

    RispondiElimina
  24. Preparazioni come queste mi riappacificano con il mondo ...
    ps ho scelto il libro da spedire.. non mi resta che attendere l'abbinamento e scrivere la lettera...

    RispondiElimina
  25. ti va di partecipare al mio contest "romantico" con questo post? ... spero di sì :)

    RispondiElimina
  26. ... è davvero una dolcissima e romanticissima idea :)

    RispondiElimina

grazie, i vostri commenti sono preziosi.
Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete. Grazie

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI