11 settembre 2010

Muffin con gocce di cioccolato fondente

Ancora una volta torna il tema della stazione. 
Ecco casa mia in questo momento sembra proprio questo, una stazione ferroviaria, piena di gente indaffarata, che arriva, che parte, che si ferma per un pò ad aspettare, con le facce ansiose, con i cuori pieni di speranze, con i lacrimoni agli occhi, con la gioia di un arrivo e lo sguardo che cerca.
E in giro trovi valige del viaggio appena concluso, del viaggio che inizia domani, di quello che continua dopodomani. C'è un'altra valigia in arrivo, mercoledì.....
E la mente e il cuore sono combattuti tra tristezza e felicità e speranze.
E per questo che accolgo con gratidudine la pioggia che cade.
Perchè mi da la possibilità di stare a casa, e mi costringe a fermarmi, dietro i vetri della finestra, a pensare con calma e mettere ordine nel mio cuore che batte a mille.
In momenti come questi bisogna pensare positivo, preparare cose dolci, cariche di tanto cioccolato, calde, profumate e mangiarsele tutte, perchè non è il momento di pensare alle diete e alle cretinate di tutti i giorni.
E allora il mio forno ha sfornato torte di mele e muffin al cioccolato, in continuazione. Ho riempito la casa di figli e nipoti e in allegria abbiamo spazzolato tutto.
E son rimaste solo briciole, profumi sparsi nella casa e lacrime di cioccolato.


Muffin con gocce di cioccolato fondente

- 210 g di farina
- 40 g di cacao
- 150 g di zucchero

- 2 cucchiaini di lievito per dolci
- 1 baccello di vaniglia
- 1 uovo
- 250 g di burro
- 250 g di latte
- 1 pizzico di sale
- 150 di gocce di cioccolato fondente

Mescolare farina, zucchero, cacao e lievito, dopo averli setacciati per evitare grumi.
Aggiungere il pizzico di sale.
In un altro recipiente mescolare il burro fuso, il latte, l'uovo e i semini del baccello di vaniglia.
Aggiungere gli ingredienti liquidi a quelli solidi e amalgamarli senza lavorarli troppo.
Unire le gocce di cioccolato.
Versare l'impasto nei pirottini da muffin riempendoli per 3/4 e infornare a 180° per circa 20 minuti, o fino a quando si sarà spaccata la superficie come da foto.
Far raffreddare .... se ci riuscite....
SHARE:

22 commenti

  1. grandissima foto e buonissima ricetta GNAM GNAM GNAM

    RispondiElimina
  2. Anna.... c'è chi viene e c'è chi va.... :-) quella 'valigia' che presto farà un viaggio verso una nuova vita da 'grande', tra lacrime ed emozioni, paura e felicità...presto tornerà piena di cose nuove, carica di amore e riconoscenza per questa mamma che nel suo amore più grande e generoso è capace di far volare i suoi pulcini :-)
    ti ammiro Anna, sei tutto quello che avrei voluto essere....
    ....e poi c'è quella valigia che mercoledì arriverà per aiutarti, se è possibile, a rendere meno duro il distacco :-)
    p.s. Post meraviglioso carico di tutto il bello che c'è in te!
    la tua Pippi

    RispondiElimina
  3. Eh, si ci vuole proprio una coccola golosa e cioccolatosa come questi tortini qua!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. La prima foto è da mostra fotografica per il mood che esprime, :) complimenti

    RispondiElimina
  5. :( che post dolce-amaro, mi sa che ci vogliono proprio un bel po' di questi muffin cioccolatosi...un abbraccio forte!

    RispondiElimina
  6. la foto è davvero fantastica...i dolci pure e per il resto penso davvero che l'importante sia esserci e ancora più bello quando siamo tanti e stiamo bene insieme...un abbraccio katia

    RispondiElimina
  7. questi muffin riscalderanno il cuore di qualsiasi persona..... un bacio
    Ely

    RispondiElimina
  8. ciao
    un bel post..ti vedo vicino al tuo forno coi nipoti che aspettano l'uscita di questi muffin...che profumino sento...

    RispondiElimina
  9. il distacco dai figli è la parte più difficile dell'essere genitori... insegnargli a volare da soli non è faticoso, è vederli volare via la fatica grande... come ti capisco.... che post dolce il tuo.. anna è sempre un piacere leggerti!

    RispondiElimina
  10. @ x tutte voi...
    i vostri commenti mi scaldano il cuore, proprio come e anche di più dei muffin di ieri.
    Io che mi sforzo di fare la mamma forte e intelligente, mi sento esattamente il contrario oggi.... mannaggia va, passerà.
    Un abbraccio a tutte voi
    Anna

    RispondiElimina
  11. Mi immagino, la tua casa, piena di cose, di persone, di profumi, di racconti, che meraviglia...come questi muffin, cioccolatosi, morbidi, profumati!!

    RispondiElimina
  12. cara anna, tu sei una mamma forte e intelligente.....io ho mia figlia che vive a madrid e anche se è giusto che faccia la sua vita dove lei desidera, mi faccio sempre tante domande su di me..come mamma...sono tornata due giorni fa dopo essere stata con lei una quindicinia di giorni e sai cosa le ho preparato il giorno della mia partenza? muffin al cioccolato fondente...per consolarla un po' e lasciarle un buon profumo...ma domani credo che dovrò prepararli per me...mi manca!

    RispondiElimina
  13. belli questi muffins effettivamente il profumo di un dolce è molto confortante

    RispondiElimina
  14. Bè hai una casa piena di gene allegria e vita...neanche male dai! Se poi scaldi il cuore a tutti con questi dolci e golosi muffin al cioccolato...ci uniremmo anche noi!
    baci baci

    RispondiElimina
  15. eccomi qui di ritorno da un week-end e ti ritrovo ancora a condividere con me situazioni simili...valigie appena tornate da disfare e riporre come i ricordi dei viaggi appena conclusi quelli lontani del figlio e quelli "mordiefuggi" della mamma blogger- sentimentale. E osservo queste foto bellissime della mia Anna preferita e ammetto che in questo momento di ritorno alla quotidianità traumatica ma reale,consueta ma reale, noiosa..ma reale...un muffin al cioccolato mi accarezzerebbe e mi darebbe la spinta giusta e ...al diavolo le diete!!!!
    Ciao Anna bentrovata e ..quando avrai finito di sistemare "quelli delle valigie" spero riusciremo a trovare un po' di tempo per scambiarci pensieri...buona settimana!

    RispondiElimina
  16. LAcrime di cioccolata..piene di dolcezza, come te Anna!
    Un abbraccio commosso
    Saretta

    RispondiElimina
  17. Buonissimi i muffin al cioccolato!!!! Grazie epr questa ricetta!!! baci e buona giornata .-)

    RispondiElimina
  18. le lacrime di cioccolata sono le prime che i nostri figli penseranno a eliminare :-)
    anna ti abbraccio.

    RispondiElimina
  19. @ Geillis... cara Laura, a volte è preferibile la confusione e le risate di bambini e amici, al silenzio che urla.

    @ simoff... ma siamo solo noi mamme italiane a prenderla così? mannaggia, che buco nel cuore!

    @ Gunther... carissimo, perchè non fai un post sull'effetto confortante del cioccolato, magari caldo?

    @ Manuela e silvia... e io li preparo apposta!!!

    @ Saretta... grazie per le tue parole...

    @ silvia...
    @ Annaferna... la dieta l'ho usato sempre come giustificazione per i miei momentanei sensi di colpa, che durano davvero un momento...
    Inoltre i muffin sono una medicina per l'anima, soprattutto a causa delle valigie che vanno via...

    @ claudia... prego cara...

    @ Silvia ... ti abbraccio anch'io.

    RispondiElimina
  20. Un abbraccione.
    Post toccante e ricetta squisita.

    A presto
    Elisa

    RispondiElimina
  21. che meraviglia per gli occhi e per il cuore, è vero la famiglia comunque riempie e dà calore, e se da una parte qualcuno si allontana, ci sono dei piccolini che con la loro energia offrono tanto amore. ti ammiro come mamma, sai? mi piacerebbe assomigliarti quando sarà il mio turno a veder andar via i miei due....
    un abbraccio

    RispondiElimina
  22. Ogni volta che ti leggo è un'emozione!!
    Senti ma non te nè avanzato neanche uno??
    Splendidi...ti abbraccio!!

    RispondiElimina

grazie, i vostri commenti sono preziosi.
Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete. Grazie

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI