3 giugno 2020

Rotolo di biscotto alla marmellata



Ecco qui il rotolo di biscotto alla marmellata. E' un dolce semplice, di quelli che si inventavano una volta in casa, il giorno in cui si preparava la confettura di ciliege, per poterla assaggiare nel migliore dei modi. E' un rotolo dolce, un biscotto, un dolce buono da tagliare a fette e da gustare in qualsiasi momento della giornata, dalla colazione al dolcetto dopo cena.

Ricordo ancora la scatola di latta conservato sulla dispensa, pieno di profumi, che veniva aperto per colazione o se veniva un ospite. Sollevato il coperchio blu con le rose di tutti i colori, si sprigionata un profumo di marmellata e limone che allettava gli occhi e i sensi. E tutti godevamo di una fetta di questa prelibatezza. Era cosi semplice essere felici, bastava così poco.


Anche ora abbiamo bisogno di semplicità e di sgombrare la mente da pensieri bui. E abbiamo il rimedio a portata di mano, anzi di coppa. Infatti partendo dall'impasto dei Biscotti nella coppa si crea una nuova forma e un ripieno da riproporre come un dolce nuovo.

Oggi nella diretta con Patrizia Malomo abbiamo preparato diverse versioni di questi biscotti.
Da lei sicuramente troverete la sua golosa versione al cioccolato con Cranberries ammorbiditi nel succo di arancia, qui da me l'idea di farcire i biscotti, in forma di dolcetti o di rotolo, con la confettura di ciliege.

Riporto qui la ricetta...


------------------------------------------------------------------------
Rotolo di biscotto alla marmellata

2 uova
125 ml di latte tiepido
100 di zucchero (se dovesse risultare troppo dolce, potete anche non mettere zucchero nell'impasto) 
100 gr di olio extravergine di oliva (se è leggero) (oppure olio di semi di arachidi, oppure margarina, oppure burro)
10 gr di ammoniaca (oppure una bustina di lievito per dolci)
scorza grattugiata di un limone biologico
470 gr di farina 00
Confettura di ciliege


300 gr di zucchero semolato per fa 'rotolare' i biscotti prima di cuocerli
                         
In una ciotola amalgamare la farina, lo zucchero e il limone grattugiato.
In un'altra ciotola sbattere le uova, aggiungere l'olio (o il grasso che avete scelto), il latte in cui avrete sciolto l'ammoniaca e versare il tutto negli ingredienti solidi e amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Versare in una ciotola lo zucchero.
Dividete in quattro l'impasto e stendetelo nello zucchero come una larga fetta rettangolare.
Al centro distribuire la confettura e quindi chiudere i bordi per evitare che fuoriesca.

Far rotolare dolcemente per dare una forma arrotondata e posare il rotolo in una teglia coperta da un foglio di carta forno. 
Cuocere a 180° per circa 15/20 minuti. 
Far raffreddare prima di tagliarlo.

Conservare in una scatola per biscotti.
------------------------------------------------------------------------


SHARE:

5 commenti

  1. Fantastici
    mai più senza
    grazie e buona giornata

    RispondiElimina
  2. Cara Anna, grazie sempre per questa buonissima ricetta! No, non è un errore! Buonissima perchè già sperimentata :) una goduria per i sensi, ma ormai provare le tue ricette è certezza assoluta <3 Grazie!

    RispondiElimina
  3. Da amante innato delle confetture, credo proprio che passerò questa tua splendida (come sempre!) icettina a mia moglie :) Grazie Anna, un tesoro per la nostra neo famiglia!

    RispondiElimina
  4. Thank you for sharing this wonderful post keep your awesome work
    I have many hobbies. I love to travel and read. But my favorite hobby is cooking. Let me tell you why! First, I'll tell you a little bit about why I started cooking. Secondly, I'll give you some information about what I like to cook. Third, I will say how I use the Fooddy Blog for cooking.

    When I started cooking, I was 10 years old. My mom wants me to be a chef. She has always believed that girls have to make different types of food, because one day they will get married. In my country, it is normal for girls not to cook. I feel lucky because I can cook many dishes. Now that I cook some of the dishes my children and husband love, I become happy and proud of my mother and myself. FoodNet

    RispondiElimina

Grazie, i vostri commenti sono preziosi. Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi. So che capirete. Vi ricordo che se commentate con un account registrato ACCONSENTITE a pubblicare il link al vostro profilo tra i commenti. Prima di commentare consultate la PRIVACY POLICY per ulteriori informazioni.

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI