23 novembre 2018

Polpettine di ricotta e erbe aromatiche in brodo vegetale

Quest'anno, stranamente, c'è un'incredibile voglia di freddo, di casa, di Natale.
Anch'io non vedo l'ora che arrivi questo momento. Ho bisogno di magia, di ritorni a casa e di incontri. Fra poco inizierò a mettere le mani nella farina per impastare dolci buoni e profumati di spezie. E nel frattempo sfoglio libri di zuppe e rubo ricette buone dalle amiche. 


Ieri, per un pranzo organizzato al volo con una mia amica, per uno scambio di coccole, ho preparato questa ricetta di una nuova amica entrata da poco e per un puro caso tra i miei contatti. Giorni fa aveva pubblicato storie su instagram mentre la preparava e io riuscivo a sentirne il profumo. Le ho chiesto subito informazioni e lei mi ha mandato solo un elenco di ingredienti, senza specificare le quantità ne il procedimento. Ma tant'è... Basta poco per inventare e anche modificare un pochino.
Il risultato è stato di un buono, ma di un buonooo, che bisogna provarli subito per capire. A metà strada tra i canederli e gli gnudi, più o meno. 
Sono polpettine di ricotta ed erbe aromatiche in brodo vegetale. E la ricetta più che scriverla ve la racconto.

Se avete una 'tazza da latte' di ricotta, aggiungete qualche cucchiaiata di formaggio grattugiato (secondo il vostro gusto e a seconda della sua piccantezza), un uovo, poco sale (regolatevi), pepe, e erbette aromatiche tagliuzzate finemente (prezzemolo, rosmarino e salvia). Aggiungete tanto pane grattugiato quanto ne basta per ottenere un impasto abbastanza consistente per farne polpette.
Assaggiate, assaggiate per capire se dovete aggiungere ancora aromi o formaggio o sale e pepe.
La consistenza sarà un pò appiccicosa, ma aiutatevi mettendo il pangrattato anche sulle mani.

Nel frattempo fate bollire un buon brodo vegetale, ricco di verdure, che poi toglierete e utilizzerete per un passato quando non avrete voglia di cucinare.
Appena bolle tuffate le polpettine e fatele cuocere per 10 minuti.
Servite bollentissime e mangiatele piano, per far riscaldare il cuore.




SHARE:
TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI