30 novembre 2018

Torta al cioccolato vegan (e una ricetta a sorpresa)



Io penso che una torta al cioccolato abbia un grande potere. Quello di alleviare pene di cuore, malinconie dei giorni di pioggia, solitudini irrisolte, timidezze impossibili. 
Può portare gioia in un compleanno ma anche in un giorno qualsiasi, può insegnare a volersi più bene, soprattutto quando hai l’impressione che nessuno ti pensi. 
Far gioire un bambino o un anziano. 
Addolcire un cuore duro e accarezzare un cuore romantico. 
È per gli uomini golosi e per tutte le donne. 
Per i vegani che fanno sempre tante storie con la faccenda del latte e delle uova. Be qui non ce n’è.

Insomma, quanti pensieri mi son passati per la testa quando ho deciso di preparare questo dolce.
Sapendo che sicuramente sarebbe venuto fuori un capolavoro. 
Mi son presa cura di pesare esattamente gli ingredienti, amalgamarli senza fretta, bilanciare il cioccolato in maniera che fosse tanto, più che sufficiente, che avanzasse perfino, per potermi leccare in pace il cucchiaio e magari, come poi è successo, inventarmi un altro dolce.

Sto imparando a rallentare, ne ho bisogno. Non riesco più a vedere la ragione della corsa.
E' un pò come quando corri sull'autostrada, che ti perdi il panorama meraviglioso di alcuni posti. Sei concentrato sul momento dell'arrivo, di quanto ancora manca, ma dimentichi di gustarti il bello che scorre  fuori dal finestrino. E così veloce questa vita, e io ho deciso che non voglio manco più prenderla l'autostrada. Voglio fermarmi in tutti i paesini e parlare con più persone che posso e mangiare le cose nuove che conoscerò e ascoltare tutte le storie che mi racconteranno.
Che a star da soli in questo viaggio, e correre pure, non c'è gusto.

E ora vediamo come preparare questa torta e una ricetta con la ganache che avanzerà.




_____________________________________________________________________________
Torta al cioccolato Vegan
(post sponsorizzato da Vallè. Trovate il procedimento fotografato qui)

Ingredienti 
230 g di farina 00

50 g di cacao amaro
150 g di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
150 g di margarina Vallè Soia
200 ml di latte di riso (o latte di mandorle)
150 ml di panna vegetale liquida o latte di riso
200 g di cioccolato fondente
10 lamponi (facoltativo) 

Procedimento
In una ciotola mescolare la farina, lo zucchero, il cacao setacciato e il lievito.
In un’altra ciotola versare il latte di riso tiepido e la margarina sciolta al microonde o resa morbida a temperatura ambiente.
Amalgamare i liquidi con gli ingredienti in polvere. Se l’impasto dovesse risultare poco morbido, aggiungere ancora un pò di latte di riso.
Ungere generosamente con olio uno stampo secondo il proprio gusto. Attenzione, non infarinare!
Versare l’impasto e cuocere in forno caldo a 180° per circa 30 minuti o fino a quando uno stuzzicadenti ne uscirà asciutto.
Lasciar raffreddare. 
Sciogliere nella panna vegetale calda il cioccolato tagliato finemente con un coltello, e mescolare, finché si forma una crema lucida.
Versarla sulla torta e decorare con lamponi.
_____________________________________________________________________________


__________________________
___________________________________________________
il Salame di cioccolato
Con la ganache avanzata (se ne avanza) potete preparare un buon salame al cioccolato o salame del Papa, come si dice SOLO qui da noi evidentemente. E si, perchè, e qui vi lascio una nota piccante, una volta a Roma mi è capitato di ordinare il salame del Papa in un ristorante e quel birbone del cameriere mi ha sussurrato in un orecchio 'de quello de ora o de quello de prima?'. E li un silenzio imbarazzatissimo.... vabbè...

Dicevo... Aggiungete una buona quantità di rum, che non guasta mai, e un bel pò di biscotti sbriciolati, oltre a mandorle e/o nocciole tritate grossolanamente.
Vi starete chiedendo che significa 'un bel pò di biscotti'. Io ne ho messi 250 g ma volendo ne avrei potuto mettere di più. E la prossima volta aggiungerò anche uva passa ammollata nel rum.
E si sono proprio una golosona.



SHARE:

1 commento

  1. La farò di sicuro! troppo golosa!!!
    Graziee un bacio da Daniela

    RispondiElimina

Grazie, i vostri commenti sono preziosi. Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi. So che capirete. Vi ricordo che se commentate con un account registrato ACCONSENTITE a pubblicare il link al vostro profilo tra i commenti. Prima di commentare consultate la PRIVACY POLICY per ulteriori informazioni.

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI