20 febbraio 2012

Spaghetti con le cozze del primo mare


Volevo che l'inverno andasse via e oggi io sono andata verso la primavera.
Ho trascorso una giornata bellissima al mare. Al primo mare di questa nuova stagione.
Ristorantino sugli scogli con la finestra aperta direttamente su un mare calmo e azzurro.
Antipasto di ricci pieni e carnosi, raccolti con pezzi di pane fresco, spaghetti alle cozze con prezzemolo e peperoncino, fiori regalati  da una dolcissima signora inglese in cambio di un'offerta, vino bianco fresco....
e all'improvviso il tempo si ferma.
L'immobilità dell'acqua, una luce soffusa, silenzio tutto intorno, varianti di blu, turchese e grigio, che segnano il passaggio da una stagione fredda ad una promessa di primavera.
Strana la sensazione di una promessa... crea un'attesa, semina speranza, ti spinge verso il domani.
E tutto quello che qualche ora prima era malinconia, tristezza e delusione, si trasforma. Si dimentica. Si lascia alle spalle.
E andiamo avanti.
Vi lascio immagini per me bellissime che mi hanno regalato tanta serenità.
Ovviamente dopo una ricetta veloce per chi ancora non ha mai preparato gli spaghetti alle cozze.

Spaghetti con le cozze in bianco
(x 4 persone)

- 400 g. di spaghetti
- 1 kg di cozze da sgusciare o una vaschetta di cozze già sgusciate, con tutta la loro acqua
- olio extravergine di oliva
- 2-3 spicchi d'aglio
- peperoncino
- pepe nero
- prezzemolo

Riempire una pentola alta con acqua e portare ad ebollizione.
Salare e versare gli spaghetti.
In una padella larga versare l'olio, l'aglio e farlo imbiondire. Aggiungere peperoncino e le cozze con tutta la loro acqua e far cuocere. Scolare gli spaghetti molto al dente e far continuare la cottura direttamente nella padella delle cozze.
Una volta cotti, aggiungere prezzemolo sminuzzato, pepe macinato al momento e ancora un filo d'olio.











SHARE:
TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI