1 giugno 2010

Compleanni

Basta saper aspettare e ogni cosa arriva.
L'anno scorso ho festeggiato per la prima volta il mio compleanno. Era un numero importante, il cosiddetto 'giro di boa'. Ma non per causa mia, il risultato è stato  deludente. Mi ripromisi allora che quest'anno avrei preparato io per i miei amici, e non mi sarei mai più messa nelle mani di ristoratori poco affidabili. 
Inoltre ho lavorato per quasi un anno intero per realizzare un altro sogno: il mio trullo. E ho fatto in modo che coincidesse con il primo.
E così è stato...
Penso che la mia foto dica più di mille parole...
Inizia così il mio 51esimo anno. 
Ho immaginato e desiderato per tanto tempo poter guardare dalla finestra della mia casa di campagna una tavola colorata e allegra, con i miei amici che ridono e stanno bene, mentre mangiano quello che io ho preparato per loro. Io che li guardo dalla finestra dove ho messo dei gerani e le erbe profumate. E che parlo con loro mentre cucino. E così è stato.
E anche il tempo è stato generoso. In una primavera che non è mai voluta arrivare del tutto, per l'intera giornata abbiamo goduto di un clima mite, aria immobile, tiepida, nemmeno un alito di vento. Come se il tempo, il freddo avesse trattenuto almeno per un giorno il suo respiro, per regalarmi un giorno di serenità totale.
Intorno a me tutto ciò che potevo desiderare.

E dopo un mare di polpette, melanzane ripiene, cavatelli integrali con sugo di pomodoro, focacce, verdure grigliate, ecc...ecc.... è arrivata anche una torta di compleanno, di aspetto mite ma di gusto morbido, profumato e buono, preparato da me con una marmellata che abbiamo acquistato sulle strade della Provenza, da una contadina bellissima, come nei film.


La ricetta è semplicissima:

Torta di mele e marmellata di ribes neri (cassis)

- 2 mele
- 150 gr. di zucchero
- 150 gr. di burro
- 280 gr. di farina
- 3 uova
- 1 bustina di lievito
- Scorza di 1 limone grattugiata
- 1 pizzico di sale
- Latte q.b.
- marmellata di ribes
- Zucchero

Lavorare a crema il burro con lo zucchero. Aggiungere la scorza grattugiata del limone e le uova, una alla volta, mescolando bene. Aggiungere man mano cucchiaiate di farina e cucchiaiate di latte (circa 1/2 bicchiere), sbattendo con una frusta fino ad ottenere una pasta molto morbida. Per ultimo unire il lievito ed il sale.  Imburrare ed infarinare uno stampo  trasferirvi l’impasto ottenuto. Sbucciare le mele,  tagliarle a pezzetti e infilarle grossolanamente nell'impasto. Con il cucchiaino distribuire qua e la la marmellata. Cospargere la torta con lo zucchero e mettere in forno già caldo a 190° per mezz’ora circa. Spolverizzare con zucchero a velo.
Servire con altra marmellata se volete rendere ancora più ricco il sapore.


E con questa torta festeggio anche il secondo compleanno del mio blog.
Che tanto mi ha dato e che, spero, abbia regalato un pò di emozioni anche a chi è passato di qui.


.
SHARE:
TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI