17 marzo 2011

Cucinando... in Puglia per festeggiare L'ITALIA

, primi

Buongiorno Italia!
E tanti auguri al Paese più bello del mondo, che io amo e che mi fa sentire orgogliosa, a dispetto delle facili battutine e risatine di chi per invidia o per cattiveria tenta sempre di screditarci.
C'è uno strano amore che ci lega alla nostra terra... che man mano che ci allontianiamo ci fa difendere prima il paesello, poi la regione e poi all'estero ci fa scoppiare il cuore di nostalgia per la nostra nazione.
Italia.
Il nome che fa sgranare gli occhi agli stranieri al solo sentirlo, perchè è sinonimo di cose belle, nell'arte, nella cucina, nella gente, nel sole e negli occhi di chi ti accoglie sempre a braccia aperte.
Perchè non ci amiamo tanto quanto ci amano gli altri?
Ce ne accorgiamo solo quando la guardiamo da fuori.... e ci sembra meravigliosa.
E non vergognamoci se ci vengono i lucciconi e non riusciamo a cantare l'Inno di Mameli, così come io non riesco mai a cantare le canzoni dedicate alla mamma....
Cavoli, mi si chiude la gola per l'emozione e fingo di continuare ma non esce più suono dalla mia bocca.
E mi sento dentro un qualcosa .... che posso definire solo un grande amore.
Buongiorno Italia e buon Anniversario.
Per festeggiare l’Unità d’Italia Cucinando ha pensato che sarebbe stato carino proporvi un’Italia Unita a tavola presentandovi ricette della tradizione della nostra bella penisola.

italia a tavolaEd eccovi qui la mia...

Spaghetti e fagiolini con cacioricotta della Murgia e passata fresca di pomodoro

- spaghetti tipo ristorante
- fagiolini
- sugo di pomodoro (olio, cipolla e passata)
- cacioricotta
- basilico

Ma devo davvero scrivere anche la ricetta? massì....
Portare ad ebollizione l'acqua e salarla.
In un pentolino mettere insieme un filo d'olio extravergine di oliva, un pezzo di cipolla e della passata di pomodoro e qualche foglia di basilico.
Immergere nell'acqua i fagiolini e dopo 5 minuti gli spaghetti.
Quando son cotti scolarli e condirli con cacioricotta grattuggiato e sugo di pomodoro fresco.
Aggiungere anche abbondante basilico spezzettato con le mani.
SHARE:

20 commenti

  1. Ecco qua la Puglia, con la sua ricetta che sa di cose buone, profumate e semplici!
    Mi ricorda, tanto...una mia amica che abita in questa bellissima regione...tu la conosci??? :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  2. Un piatto che mi commuove al pari dell'inno di Mameli e mi mette in moto tutti i sensi :)

    RispondiElimina
  3. guarda Anna....più tricolore di così non potevi!!!...ma poi...ai colori hai aggiunto il protagonista culinario d'Italia per eccellenza!!!!...lo spaghetto...chi altri se no??? ^___^
    VIVA L'ITALIA

    RispondiElimina
  4. BUON COMPLEANNO ITALIA! Proprio in occasione dei festeggiamenti dell'Unità d'Italia, Ballarini e il blog Farina, lievito e fantasia hanno indetto un fantastico contest "150 anni in tavola". Si potrà partecipare con ricette tipiche delle proprio regioni e in palio ci sono dei bellissimi prodotti della linea Titanio della Ballarini.
    Corri a leggere il regolamento. Ti aspettiamo! http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/03/contest-150-anni-in-tavola.html

    RispondiElimina
  5. Ricetta favolosa che racchiude in sè tutta la bontà dei sapori italiani....w l'Italia!!!

    RispondiElimina
  6. ricetta che conosco benissimo con i suoi colori e sapori!!w l'italia e complimenti

    RispondiElimina
  7. splendida!!! che bello trovarsi uniti con queste splendide ricette! un bacione Anna!!!

    RispondiElimina
  8. bellissima ricetta :) tanti auguri alla nostra italia ^_^

    RispondiElimina
  9. Mi siedo volentieri alla tua tavola e festeggio questa giornata con te con uno dei miei piatti preferiti cara Anna!!

    RispondiElimina
  10. anche io qui a madrid con mia figlia ho preparato rigatoni al pomodoro e basilico....e poi una macedonia fragole banana e kivi...e ...viva l'Italia!

    RispondiElimina
  11. Ecco, ora il coccolone è venuto a me. Grazie cara Anna

    RispondiElimina
  12. Evviva l'Italia, unita dal 1861 negli animi e nelle tavole di tutti noi!!!Un abrraccio grande e una sforchettata di questi golosissimi spaghettini tricolore!

    RispondiElimina
  13. Anna, seguo il tuo blog da un po'. ma non mi ero ancora iscritta ;) La pasta è davvero il nostro piatto nazionale!!!!
    Dovrei essere al corso di Adriano e Paoletta ad aprile, spero di vederti, io sono di castellaneta ;)

    RispondiElimina
  14. Anna cara, come sempre...le tue parole si fiondano al cuore!! Grazie! E grazie anche per quest'altra bella ricetta della tua puglia...
    Baci baci baci

    RispondiElimina
  15. Anche io sono orgogliosa di essere italiana, è inutile fare gli ipocriti, da noi c'è la cucina migliore del mondo, le donne più belle, i paesaggi più deliziosi... e potrei proseguire all'infinito!
    Bella la tua composizione!

    RispondiElimina
  16. un compleanno da leccarsi i baffi!

    RispondiElimina
  17. condivido pienamente l'unità d'italia che parte dalla nostra cucina: l'ho detto anche io nel mio blog.
    Vieni a trovarmi su http://13atavola.blogspot.com
    rosa

    RispondiElimina
  18. Bellissima ricetta...per un anniversario da festeggiare e ribadire..!

    RispondiElimina
  19. una bella ricetta per festeggiare il rosso, il bianco e il verde complimenti per le foto

    RispondiElimina
  20. Volevo solo dirti, che oltre ad essere una cuoca raffinata, sei anche una Signora della scrittura che arriva al cuore. Un tuo commento ne vale cento. E anche se ad intermittenza ci sono...E che ti sento nelle mie corde anche se non ci conosciamo e che sei tra le poche persone a vedere quell'oltre.
    Grazie.

    RispondiElimina

grazie, i vostri commenti sono preziosi.
Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete. Grazie

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI