15 luglio 2010

Risorzotto con zucchine fresche dell'orto


Certo che si prova una certa soddisfazione nel preparare un piatto con delle verdure coltivate nel proprio orto.
Veder crescere le prime piantine e seguirle nella crescita è, per i neofiti, una vera magia.
E come ti sorprendono i primi fiori di zucchina e frenare la tentazione di raccoglierli tutti e cominciare a preparare i fiori ripieni e fritti.....
E invece bisogna controllare la gola per poter far seguire il corso alla zucchina che nascerà.
Quindi con le prime zucchine ho preparato un piatto volutamente semplice proprio per avere il piacere di sentire SOLO il loro sapore. 


Risorzotto con zucchine fresche dell'orto
(dosi per una persona)

- 1 zucchina freschissima, appena raccolta
- 30 g di riso, orzo. farro
- 1 cipolla
- brodo vegetale (preparato con cipolla, sedano, prezzemolo)
- prezzemolo
- 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
- poco vino bianco
- 1 cucchiaio di parmigiano

In un tegame antiaderente far rosolare velocemente la zucchina tagliata a tocchetti e la cipolla nell'olio. Aggiungere i cereali (riso, orzo e farro) e far tostare. Versare il vino bianco e far evaporare. Coprire con il brodo vegetale e portare a cottura. Alla fine aggiungere solo un cucchiaio di parmigiano e far mantecare. Completare con  prezzemolo fresco sminuzzato.
SHARE:

16 commenti

  1. Qui in Germania, dove solitamente si trova di tutto, soprattutto se BIO, stranamente non trovi questi mix di cereali. Io invece li adoro, sia in insalata che come primo piatto. Piatto leggero e saporito, ideale per il pranzo.

    RispondiElimina
  2. Concordo pienamente é davvero entusiasmante preparare un piatto con le verdurine che provengono dall'orto, pensa che io un anno ho seminato sul balcone e dovevi vedere e sentire il gusto dei pomodori appena spiccati dalla pianta (ed ancora caldini dal sole)... sono cose da gustarsi a pieno e non hanno prezzo... non vedo l'ora di provarla un'insalata/primo gustoso e sembra pure molto fresco.. baci

    RispondiElimina
  3. Verissimo, le verdure appena raccolte hanno un gusto ineguagliabile che non richiede neanche chissà quali complicate preparazioni; semplicità e basta! Il tuo risorzotto dev'essere davvero fantastico con quella zucchina fresca e croccante. Peccato mi manchi l'ingrediente clou: la zucchina dell'orto!!! Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  4. Anna cara, non sai quanto mi piace questo tuo risorzotto.....lo preparerò stasera per i miei cuccioli...marito compreso!;O)
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  5. Io approfitto dell'orto di mio padre, che l'estate produce quantità incredibili di pomodori, fagiolini, insalata e zucchine, che meraviglia!!!
    Hanno davvero un altro sapore, e poi l'abbinamento con questi cereali è fresco e nutriente!

    RispondiElimina
  6. meravigliosa idea, tutta da copiare, grazie!

    RispondiElimina
  7. Ciao! ottimo questo risorzotto: fà benissimo perchè a base di cereali e verdure e poi leggero per l'estate!
    bacioni

    RispondiElimina
  8. buooonoooo, l'orzo lo adoro, non avevo mai pensato di unire i vari cereali, che idea fantastica!!!!!

    RispondiElimina
  9. Ottimo questo tuo piatto....belle acnhe le foto....baci baci.....

    RispondiElimina
  10. Passa dal mio blog.....c'è un regalo per te....Ti aspetto!!!!!Mille baci Anna.

    RispondiElimina
  11. Hai proprio ragione Annina, che soddisfazioni! Io ho piantato i lamponi: la raccolta del primo è stata bellissima, e ancora ogni lampone che colgo è magia. Chissà quanto buone sono le tue zucchinette... gnammy! Un abbraccio caro

    RispondiElimina
  12. mi piace da matti il sapore delle zucchine appena passate in padella e belle croccanti! :-) mi hai fatto ricordare che ho anch'io in dispensa questo mix di cereali, quasi quasi.....
    heheh Anna, WW la semplicità dei sapori e degli ingredienti!
    un bacione "calorosissimo" ;-)
    tua Pippi

    RispondiElimina
  13. Adoro le ricette semplici che si basano su ingredienti di qualità. E più del proprio orto non ce n'è. Peccato che io abbia solo un balcone e che non sia in grado di far sopravvivere nemmeno la salvia...

    RispondiElimina
  14. che invidia... vorrei tanto fare l'orticello, ma il mio fazzoletto di terra è davvero troppo ridotto per due bambini e due cani, figuriamoci se ci sta l'orto!!! Ho diffuso il tam tam per verificare se qualcuno ha voglia di affittarmi un pezzettino, vedremo, per intanto mi assaporo la tua creatura, ne immagino il calore quando hai raccolto il frutto al sole ed il profumo mentre lo cucinavi... Un bacione

    RispondiElimina
  15. Mi piace molto il riso e l'orzo insieme. Bella reicetta e belle foto.
    Baci Alessandra

    RispondiElimina
  16. Buongiorno ero alla ricerca del risorzotto e sono capitata nel tuo bel blog..stasera farò il risorzotto ai funghi porcini mantecato con stracchino e decorato con foglie di basilico fritto. Il tuo risorzotto è meraviglioso e ben presentato. Ti invito nel mio blog e se vuoi partecipare al mio contest "Il piatto della vostra nonna". A presto!

    RispondiElimina

grazie, i vostri commenti sono preziosi.
Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete. Grazie

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI