28 febbraio 2018

Zuppa di verdure, curcuma e zenzero







Cade la neve.
L'abbiamo desiderata, attesa e anche un pò temuta da quanto ne hanno parlato.
Però poi quando ieri hanno cominciato a cadere dal cielo quei fiocchi bianchi, come leggero polistirolo sbriciolato da qualche parte, lontano, bè... all'improvviso è come se tutti fossimo ridiventati bambini. E torna quella gioia che nessuna ragione riesce a frenare, quel sorriso che ti viene immediatamente sulle labbra e quella voglia di avere qualcuno accanto con cui condividere il desiderio di saltellare felice e dire 'la neeeveee, la neveeee'. 

Da noi in Puglia, neve è sinonimo di tante cose contrastanti.
Se nevica non si può andare a scuola perchè le strade sono ghiacciate e si può scivolare e tutti li ad aspettare l'ordinanza del sindaco, però si scende subito in strada a giocare e si raggiunge la piazza a piedi.
Poi si rimane bloccati in casa sempre a causa delle strade impraticabili, ma si DEVONO preparare per forza i panzerotti (cliccate se volete la ricetta) e, appena parte il messaggio 'io sto trombando' (che da noi significa 'sto impastando la massa') arrivano tutti di corsa a piedi, a qualsiasi ora, anche sotto la tormenta.
In questo momento è arrivato anche il messaggio di un amico che sta organizzando un'escursione con le torce in una zona bellissima del mio paese, sotto la luna nel paesaggio imbiancato.E alla mia domanda 'ma i panzerotti li friggiamo in mezzo alla neve?', ha avuto il coraggio di rispondere si.
Insomma la neve fa diventare tutti incoscienti come bambini, ma altrettanto felici e spensierati.



Ieri, in previsione di questo magico evento, tutti, me compresa, siamo andati a fare la spesa come se dovesse arrivare la guerra. Quello che si compra in abbondanza è farina, lievito, olio per friggere, mozzarelle, non si sa mai, latte, sale, frutta.
E oggi, dopo una colazione calda e lenta, già stavo pregustando una mattinata calma a casa, davanti al computer a scrivere. Il pensiero che affiorava ogni tanto era 'oggi vorrei mangiare una zuppa di verdure per pranzo, vediamo cosa c'è'. 


Nonostante la spesa, non avevo un granchè di verdure, ma ho preso, una zucchina e mezza, due gambi di sedano, due carote, due peperoni cornaletti mezzi ammosciati, una cipolla, un pò di zucca a pezzetti dal congelatore, l'unica patata a disposizione, una foglia di alloro raccolto ieri dalla campagna, un rametto di rosmarino.
Ho messo tutto a rosolare dolcemente e poi ho versato due bicchieri di acqua calda.
Ho goduto del profumo che si sprigionata da sotto il coperchio, merito dei peperoni e del rosmarino. Ho ascoltato come sottofondo il rumore della zuppa che sobbolliva e ho aspettato scrivendo.
Quando tutto era pronto ho immerso il frullatore brevemente, per non ridurre tutto a crema, lasciando qua e la dei pezzi di verdure che davano consistenza.
Ho preparato la tavola, mentre fuori ancora cadeva la neve. 
Ho versato due mestoli abbondanti di zuppa nella ciotola e ho aggiunto una grattugiata di curcuma, di zenzero, una macinata di pepe nero, un filo d'olio e 5 cubetti di feta, gli ultimi nel frigo. Ho inzuppato un paio di friselle integrali e ho aspettato che si ammorbidissero.

Nel frattempo ho fatto silenzio per calmare la corsa che comunque ci portiamo dentro e ho iniziato a godermi questa delizia.
Fatelo anche voi, e poi ditemi....

 Nel pomeriggio la neve ha continuato a cadere formando soffici mucchietti che mi hanno fatto venire in mente un dolce antico che la mia nonna e la mia mamma ci preparavano ogni volta che nevicava.
Il sorbetto con il cotto di fichi.



SHARE:

5 commenti

  1. Anna le tue considerazioni sulla neve sono valide anche qui al nord :-) e sul fare la spesa poi, sembra che arrivi la guerra :-) deliziosa la tua zuppa ma mi hai folgorato con il sorbetto, guarda guarda nelle mie scorte ho il cotto di fichi, esco ha prendere una tazzina di neve e lo faccio! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai Ely.... hai il cotto!!! fammi sapere cosa provi
      aspetto eh!

      Elimina
  2. Non scherzavo!!!! Provato, nell'orto avevo ancora la neve candita e l'abbiamo provato favolosoooooooooooooooooooooooooo!!!!! Mi piace da morire! Non ho fatto manco la foto, ma appena ho 5 minuti ti mando la prova!!!! Che figata!

    RispondiElimina
  3. Che buono tutto,ma come si fa il cotto di fichi? Ciao, Valentina

    RispondiElimina

  4. كل هذه الخدمات واكثر من خلال شركة نقل عفش من الرياض الى الاردن افضل الخدمات الاساسية المميزة التى تساعد فى الوصول الى افضل النتائج المثاليه بالاضافة الى ان اعمال النقل تتم منذ لحظة اتصال عملاءنا الكرام بالشركة والبدء فى اعمال النقل منذ لحظة اتفاق مع عملاءنا الكرام فاذا اراد ان تشعر بالتميز بينا وبين اى شركة اخرى تقوم باعمال النقل واراد ان تشعر بالتميز والحفاظ على الاثاث دون ان يتاثر بالتغيرات التى تطرا على المكان فاعلم ان
    شركة نقل عفش من الرياض الى دبي هى الحل الامثل فى القيام بهذه الخدمة على الفور

    https://khalejmovers.com/

    RispondiElimina

Grazie, i vostri commenti sono preziosi. Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi. So che capirete. Vi ricordo che se commentate con un account registrato ACCONSENTITE a pubblicare il link al vostro profilo tra i commenti. Prima di commentare consultate la PRIVACY POLICY per ulteriori informazioni.

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI