18 giugno 2013

L’oro della terra

Gentile1

D’estate tutti pensano al mare. Ma io sono stata in un posto dove ho trovato l’oro.

Se avete voglia di ascoltare vi racconto una bella storia.

Partiamo la mattina di buonora per poter arrivare presto alla nostra destinazione. Tempo finalmente bello, con un caldo che ancora non morde, ma accarezza la pelle. Bella la compagnia del mio viaggio, tutto sistemato a casa e tutte le premesse per godersi una meritata vacanza. Arriviamo puntuali e sono li tutti ad aspettarci, pronti per abbracciarci. Francesca e Pietro Singerfood, Alberto Zampino e tutta la sua meravigliosa famiglia. Entriamo e siamo accolti dal profumo di crostate e torte con la crema e marmellate fatte in casa, per fare colazione tutti insieme, mentre ci presentiamo. Ma sapete quando vi sembra di incontrare persone di famiglia che sono felici di vedervi? ecco ci siamo sentiti subito così. Eravamo li perchè desideravano presentarci la loro attività, di ‘fabbricanti di maccheroni’, il pastificio Gentile,  di cui mi hanno nominato OVVIAMENTE ‘amministratrice onoraria’ , ma siamo entrati in un bellissimo album di famiglia, ricco di foto e di storie che sapevano di buono e di cose semplici.

gentile2

Il profumo di pasta ci accoglie e restiamo incantati nel guardare abili mani, che ‘arrotolano’ velocemente ‘strisce di pasta’ attorno ad un ferretto per creare un formato incantevole, i ‘fusilli fatti a mano’,  che poi assaggeremo con sugo, ricotta e basilico. E il signor Natale ha gli occhi che brillano quando ci parla della ‘cella Cirillo’, geniale idea per l’essiccamento e di quanto sia importante controllare l’umidità all’interno della pasta, e di come saperla riconoscere solo assaggiandola.gentile3

E in questa piccola grande realtà artigianale vediamo come nascono paccheri, trenette, rigatoni e mille altri formati. E ci affascina il conto tenuto ancora a mano, semplicemente, dei sacchi di farina utilizzati. gentile5 gentile6gentile4

E poi passiamo al laboratorio della signora Maria, dolcissima e silenziosa mamma, che ha realizzato un suo sogno (e sicuramente anche il sogno di chi poi viene qui a comprare le sue produzioni): preparare marmellate, pelati, pelati con sugo, albicocche e pesche sciroppate e altre mille delizie, in maniera assolutamente casalinga. Io le ho assaggiate e ho scoperto che la produzione industriale se li può scordare questi sapori irraggiungibili…. E oltre all’assaggio, molto tranquillamente ci ha regalato anche delle ricette.gentile7

Pranziamo e gustiamo i piatti che la signora Maria ha voluto preparare per noi e poi tutti insieme partiamo alla volta di un posto che sa di favola solo ad immaginarlo.

gentile9

Usciamo da Gragnano e ci dirigiamo verso la Basilicata, regione bellissima ancora sconosciuta ai più, ma che regala paesaggi mozzafiato, ancora incontaminati.

gentile13

Saliamo al tramonto tra colline d’oro e arriviamo su su, in un posto fermo nel tempo. Ci accoglie la sua affascinante proprietaria, che per noi ha preparato una cena biologica con i prodotti coltivati da lei nella sua terra. Ceniamo e poi tutti a sdraiarci sotto le stelle a suonare la chitarra e cantare, mentre mangiamo ciliege e tortini caldi al cioccolato. Intorno a noi aria immobile tiepida e luci all’orizzonte che scopriamo essere le luci di Matera._MG_0996

Il giorno dopo dopo una ricca colazione biologica, tutti insieme a passeggiare nell’oro dei campi di grano, ma di un grano specialissimo, alto e forte, con spighe piene e rigogliose che orgogliosamente ci fanno sentire quanto siano da sempre la cosa più importante per l’uomo. E queste sono le speciali spighe della vera qualità Senatore Cappelli, che viene unicamente utilizzata dal Pastificio Gentile per la sua pasta. Ecco il perchè dei piatti saporiti e digeribilissimi che ci ha preparato la signora Maria. Ecco il perchè di tutto il successo di una pasta unica nel suo genere…gentile12

Passeggiare in un campo di grano immenso, con accanto persone che ne parlano con amore, e che ti spiegano il perchè delle loro scelte, non prive di difficoltà, ma ricche di soddisfazioni, è davvero un’esperienza indimenticabile. Gentile10

Grande dono l’oro della terra, grande dono l’amicizia di persone vere e generose come la terra stessa.

E al tramonto siamo tornati a casa, ricchi di abbracci e sensazioni forti, vere e profonde.

IMG_2270

SHARE:
TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI