11 aprile 2012

Crostata di ricotta di una volta, alla tavola della mia Pasqua


Mi son buttata sul divano solo per qualche minuto. Occhi chiusi e tanta stanchezza addosso. E' il pomeriggio della festa e ho deciso di fermarmi per un pò prima di continuare. E mentre mi sciolgo nell'abbraccio del divano e aspetto di dormire profondamente per qualche minuto, ascolto. E le voci mi arrivano da lontano. Tutte insieme. Le risate di felicità per la sorpresa trovata nell'uovo. E i gridolini per montare subito quel gioco di plastica e l'invito/obbligo del 'dai dai vuoi giocare con me', rivolto a papà e zii...
E le risate che arrivano da fuori, dai ragazzi che nonostante le età diverse si son ritrovati a pari livello davanti ad un pallone mezzo sgonfio per segnare gol. Dal piccolo di 6 anni al grande di 21.... tutti insieme a fare squadra e a segnare reti immaginarie.
E i lunghi discorsi di mamma, papà e consuocera. E il gioco iniziato che vede trasformarsi in bimbi piccoli anche i miei fratelli che gli anta li hanno superati.
E mio marito che alimenta il bellissimo fuoco sempre acceso. E il profumo di fiori di ciliegio che entra ogni volta che si apre la porta. E il cielo che si intravede un pò nero, un pò turchese.
E subito dopo tutti a raccogliere asparagi, che tanto non si può dormire.... e il primo papavero trovato e i trifogli sparsi ovunque.
E un dolce di ricotta buonissimo, da mangiare al ritorno dalla passeggiata.....
E così è trascorsa la mia Pasqua. Con cose buone e belle fuori e dentro di me.




Crostata di ricotta e cioccolata

(per la pasta frolla)
- 350 g. di farina
- 100 g. di zucchero
- 100 g. di burro
- 2 uova
- 1 pizzico di sale
- 1/2 busta di lievito vanigliato

(per il ripieno)

- 500 g. circa di ricotta
- 3-4 cucchiai g. di zucchero
- 1 uovo
- 150 g di gocce di cioccolata
- mezzo bicchierino di liquore a piacere (io strega)
- uva passa al rum

unire velocemente gli ingredienti della pasta frolla
lasciar riposare la frolla per mezz'ora.
Su una spianatoia stendere la pasta e sistemarla in una teglia per crostate.
in una ciotola mescolare la ricotta e tutti gli altri ingredienti.
Versare l'impasto nella teglia con la pasta frolla, e livellare
con l'apposita griglia creare l'intreccio.
Infornare a 180°-200°.
E spolverizzare con zucchero a velo quando è diventata fredda.









SHARE:
TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI