9 dicembre 2009

La danza delle scatole di latta


La nostra danza delle scatole di latta è iniziata. E penso che durerà per tutto il periodo di Natale. Questa bella iniziativa mi ha permesso di realizzare  due  desideri che avevo da tempo. Poter inviare dei doni alle persone a me care conosciute tramite blog e fare ancora nuove amicizie. E quest'ultimo desiderio è stato realizzato solo per puro caso... Infatti l'indirizzo che è stato abbinato a me è qui vicino, a Potenza, e per questo abbiamo deciso di incontrarci e conoscerci e scambiarci così di persona le nostre scatole.

E' stato davvero emozionante poter ritrovare nel sorriso,nella semplicità e nell'allegria della mia nuova amica, Lidia, molte cose in comune e la voglia di raccontarsi e scoprire così quello che io ho sempre pensato (vedi post ...) sulle donne: che basta guardarsi negli occhi e anche senza parlare ci si capisce al volo e sembra che ci si conosca da sempre.
Non avremmo mai smesso di parlare ma, visto che non eravamo sole e avevamo altri impegni, abbiamo deciso di rivederci e rimandare spero a tante volte successive la nostra voglia di raccontarci. Intanto vi dico che cosa conteneva la bellissima scatola di Lidia: sono usciti fuori come da uno scrigno biscotti di tanti tipo fatti da lei, a forma di alberelli di Natale, di comete, di omino di pandizenzero, biscotti al burro, al cioccolato, panzerottini ripieni, tutti buonissimiiiiiiii.  Un sacchetto di fagioli tondini, che sicuramente saranno presenti sulla mia tavola per la vigilia. Poi un pensierino squisito: uno gnomo lettore (per una gnoma lettrice come me) e un bel biglietto di auguri con delle parole speciali che però sono solo mie.

Grazie Lidia, alla prossima....

SHARE:
TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI