15 dicembre 2009

Il mio albero di Natale



E' fatta. E' bastato chiudere gli occhi, respirare e decidere da che parte iniziare la ricerca. Prima di tutto dentro di me. Non so perchè quest'anno non ho provato subito entusiasmo all'idea di inizare i preparativi per le feste di Natale. E' come se avessi avuto una zavorra che  fino a stasera non voleva farmi volare.
Ma io DEVO volare, perchè devo portare con me, legati al filo leggero della mia allegria e del mio sorriso, le persone che amo. 
E allora da stamattina me ne sono andata in giro per la campagna, alla ricerca di un albero secco, per affidargli un ultimo splendido compito. Rallegrare la nostra casa, con il mio aiuto che ancora ora, alle 2 di notte sono qui che cucio e imbottisco ghirlande e cuori di panno rosso. Perchè così sarà il mio albero quest'anno, pieno di cuori poveri e preziosi, uno per ciascuno dei miei amori, dei miei amici, di chi non conosco ma che ha bisogno di un pensiero.


E pieno di luci, che illumineranno le mie serate fatte di sogni e speranze, per l'anno nuovo che spero sia ricco di promesse ......



SHARE:
TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI