9 luglio 2009

Sangria al melone e menta

Io penso che per volersi davvero bene bisogna farsi tante, tante coccole, magari aspettando quelle degli altri, o semplicemente sommandole ad esse. Quindi prepararsi una cosa buona, fresca e speciale da gustare sul mare, in silenzio, da soli o in compagnia, chiudendo gli occhi e sentendo il sapore fresco che lentamente ci prende e ci inebria......diventa un dovere verso noi stessi.
E allora prima ancora di preparare panini, focaccine e insalate da portare con se al mare, pensiamo al dessert.

Sangria con vino ghiacciato

- melone cantalupo
- pesche
- anguria
- menta
- limone
- vino rosato o bianco (secondo il proprio gusto)

La sera precedente versare nelle vaschette del ghiaccio il vino, per ottenere (il giorno dopo...) dei cubetti da portare con sè.
Quindi prima di partire per la spiaggia preparare in un contenitore la frutta a palline, ottenute con l'apposito attrezzo. Lavare i limoni e tagliare delle striscioline di buccia da aggiungere alla frutta. Lavare un mazzetto di menta e metterlo nello stesso contenitore, senza spezzettarlo.
Al momento di preparare la sangria sulla spiaggia basterà mettere nel bicchiere un rametto di menta, i cubetti di vino alternati alla frutta e aggiungere un altro pò di vino fresco.
E poi..... godersi il momento.....
SHARE:
TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI