10 agosto 2009

Peperoni e melanzane sott'olio

C'è di buono che l'estate ti esplode anche dentro con i suoi profumi forti e i suoi colori violenti. Tutto assume un tono esasperato, il sole accecante nel cielo, il caldo sconvolgente intorno alla pelle, la luce che appare prestissimo tra le persiane e non ti lascia se non alla fine di una lunghissima giornata. E in tutto questo i rossi, i gialli e i verdi della natura si impongono al tuo palato e alla tua vista. Quasi un urlo della natura che vuole farsi sentire, imporre e amare. Prima dell'assopimento dell'autunno e del lento addormentarsi dell'inverno. Quando protetti dal freddo, restiamo chiusi in casa, a ricordare, aprendo di tanto in tanto un barattolo, il caldo abbraccio dell'estate.

Peperoni e melanzane sott'olio al profumo di aglio, menta e peperoncino

- melanzane freschissime di medie dimensioni
- peperoni gialli, rossi e verdi, carnosi e freschissimi
- sale
- aglio
- menta
- peperoncino
- aceto bianco
- olio extravergine di oliva

Lavare melanzane e peperoni
Sbucciare le melanzane e tagliarle a fette non molto sottili
Tagliare i peperoni a listarelle non molto strette, eliminando i semi.
Sistemare nei barattoli a strati alterni, melanzane, peperoni, aglio, menta peperoncino e sale grosso.
Metterli sotto carico per circa 10 ore.
Eliminare l'acqua nera che fuoriesce solo alla fine delle 10 ore e aggiungere altri strati per riempire il barattolo e ripetere le operazioni.
Senza sollevare melanzane e peperoni, coprire con aceto bianco e lasciar riposare almeno per altre 10 ore.
Eliminare l'aceto e versare nel barattolo olioextravergine di oliva di ottima qualità, fino a coprire completamente il contenuto.

nota: per evitare problemi il contenuto del barattolo deve essere SEMPRE coperto dall'olio. Quindi ricordarsi sempre di aggiungerlo prima di conservare in dispensa o, meglio, in frigo.
SHARE:
TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI