10 febbraio 2020

Riso in brodo di carciofi


Fuori sembra primavera, ma è solo l'illusione creata da questo sole tiepido e dai fiori che sono appena spuntati. Sono venuta al trullo per controllare che la tempesta di vento non abbia fatto danni e per raccogliere un pò di erbe aromatiche per profumare le patate che preparerò stasera e menta per una ricetta da consegnare domani.
Intanto raccolgo un pò di vetri rotti e di rami spezzati dal vento. Scopro che, nascosti da una pianta, aspettano li che qualcuno li colga dei fiori profumati. Si sono illusi anche loro che fosse arrivata la primavera. Non li deluderò. Li raccolgo e li porto a casa, staranno li, nel mio posto al sole per parlarmi della stagione che verrà.



Arriva una telefonata. Alla domanda 'cosa cucini oggi', la risposta 'riso con il brodo di carciofi' e mi arriva addosso una valanga di ricordi. E subito vedo me che torno dal lavoro o dall'università e mia madre che scodella due mestoli di brodo profumato e bollente di carciofi in cui ha fatto cuocere il riso. Chicchi grossi e bianchi, morbidi al punto giusto, con una scorza di formaggio sciolta in mezzo al piatto. Tutto mi parla del perchè esiste quel piatto. Cosa avrà pensato mamma quando ha deciso di prepararlo? 'Anna tornerà stanca, con questo freddo, ora le preparo una cosa calda, così poi si mette una mezz'oretta sul letto a riposare e poi riprende a studiare'.  Il suo tempo, le sue mani, i suoi pensieri, carezze discrete e silenziose, tutto in un piatto. E poteva anche avere solo prezzemolo, aglio e un solo carciofo, ma quel pugnetto di riso, cucinato da lei era un concentrato di amore puro, che mi curava qualsiasi pena o stanchezza.
Ecco tutto questo mi è tornato in mente all'improvviso. Avevo dimenticato questa ricetta ed è tornata per caso, ma niente è mai per caso, proprio oggi che ho mille pensieri, che avrei voluto lei accanto a me per sentirmi dire da lei la soluzione. E diciamo che la soluzione è la calma che è scesa in me, dopo averla preparata.

E ora vi do la ricetta. Preparatela stasera o nel momento in cui avete bisogno di una coccola e a portata di mano non avete altro che voi stesse.
 

 
  

___________________________________________________
Riso in brodo di carciofi

Ingredienti 

(per due persone)
4 carciofi
2 spicchi d'aglio
un mazzetto di prezzemolo
olio extravergine di oliva
un pezzo di scorza di formaggio
tre tazzine da caffè di riso per minestre






Procedimento

Pulire i carciofi, privandoli delle foglie dure esterne ed eliminando eventuali barbe interne. Tagliarli a spicchi e metterli in ammollo in acqua acidulata con limone per evitare che anneriscano. 
Scolarli e metterli in una pentola alta con l'aglio sbucciato, la scorza del formaggio e il prezzemolo. Coprire con acqua e mettere su fuoco medio. Far cuocere per circa 15 minuti, salare e versare il riso che richiedera circa 15 minuti per cuocere. Qualche minuto prima che sia cotto il riso versare due cucchiai di olio nella pentola. 
Servire con parmigiano grattugiato a piacere. 

_____________________________________________________________________________





SHARE:

Nessun commento

Posta un commento

Grazie, i vostri commenti sono preziosi. Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi. So che capirete. Vi ricordo che se commentate con un account registrato ACCONSENTITE a pubblicare il link al vostro profilo tra i commenti. Prima di commentare consultate la PRIVACY POLICY per ulteriori informazioni.

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI