19 febbraio 2020

Crostata strudel alle noci


Scrivo un altro post per appuntarmi un'altra ricetta.
Prima faccio il mio solito giro per rispondere ai commenti sparsi qua e la nel blog che mi vengono notificati via mail. Un tempo era bello andare a vedere il profilo di chi ti scriveva, si 'ricambiavano le visite' e nascevano nuova amicizie.
Ora scopro con tristezza che i commenti anche quelli più carini che sembrano sinceri sono solo 'ganci' per acchiappare sciocchi che fanno numero per il traffico visite, o come cavolo si chiama.
Vabbè.
Le cose cambiano e una cosa di cui vorrei disfarmi è proprio la nostalgia.
Mi appesantisce il cuore.

Torno a questa giornata di sole e di finta primavera. Gli alberi stanno fiorendo e pensano di essere ad aprile, ma siamo solo ancora a febbraio e non so se mai arriverà quest'anno l'inverno.
Se verrà farà danni, se non verrà dovremo accettare il cambiamento anche qui.
I mesi passati non mi hanno mai visto indossare il cappotto, ne le calze calde.
Vabbè che io non sento mai freddo, ma questo inverno scorso, men che meno.

La ricetta di oggi è buona e pensavo di essere originale, poi sul web ne ho trovate mille, simili.
Comunque la mia è venuta bene e ve la consiglio.
E' nata da un momento di nostalgia (ancora!!!) per la mia amata montagna, per le mele e per le crostate. Ho messo insieme tutto ed è venuta fuori questa meraviglia.



_____________________________________________________________________________
Crostata strudel alle noci

Ingredienti 

(per la frolla) 
320 gr di farina 00
100 gr di zucchero
120 gr di Burro o Vallè + Burro
2 uova
1 pizzico di sale
La punta di un cucchiaino di lievito per dolci
Zucchero a velo

(per il ripieno)
3 mele 
Un cucchiaio di Vallè + Burro
Un cucchiaio di zucchero di canna
Un cucchiaino raso di cannella in polvere
Due cucchiai di gherigli di noci tritati grossolanamente
150 gr di biscotti a piacere
Un cucchiaio di uvetta
Scorza grattugiata di 1 limone


Procedimento

Su una spianatoia disporre la farina, il lievito, il sale e lo zucchero, burro o Vallè + burro e le uova.
Lavorare tutti gli ingredienti, fino a  formare una palla liscia che avvolgerete in una pellicola e dovrà riposare in frigo per circa un’ora.
Nel frattempo far rosolare dolcemente le mele con il cucchiaio di Burro o Vallé + burro, fino a quando perdono il loro succo (10 minuti circa)
Aggiungere lo zucchero di canna.
Con un matterello sbriciolare grossolanamente i biscotti e aggiungerli alle mele con l’uvetta, le noci e la cannella.
Grattugiare la scorza del limone e mescolare.
Mettere in freezer 1/3 dell'impasto.
Stendere 2/3 della pasta frolla nella teglia dal diametro di 20 cm circa e versare il ripieno. 
Grattugiare l'impasto raffreddato in freezer con una grattugia a buchi grandi, lasciando cadere i pezzetti direttamente sulla superficie della crostata.
Cuocere in forno per circa 30 minuti a 180°.

Far intiepidire prima di servire e spolverizzare a piacere con zucchero a velo
_______________________________________________________________________














SHARE:

5 commenti

  1. Una bomba! Anna cara, mia moglie passa sempre sul tuo blog e...mi prende per la gola! Grazie! Sempre fantastiche ricette e pegno per me: qualche capriccio in più di mia moglie! Un abbraccio! Carlo e Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. felice ce tua moglie ti renda felice con le mie ricette.
      un abbraccio a voi
      Anna

      Elimina
  2. Ciao Anna
    al inizio: scusa per il mio italiano pieno di errori. Sono svizzera e purtroppo non riesco a scrivere perfetto. Ma comunque ti voglio dire "grazie" per le parole sul tuo blog, leggo sempre silenzioso e mi collega con l'Italia... Ciao, cari saluti, Lisa

    RispondiElimina
  3. Grazie a te casa Lisa.
    Felice che ti piacciano le cose che pubblico sul mio blog.
    Sei la benvenuta.
    un abbraccio a te
    Anna

    RispondiElimina
  4. Cara Anna unisci alle ricette le tue emozioni ...xchè mangiare un dolce fatto con amore dona
    un po'di felicità

    RispondiElimina

Grazie, i vostri commenti sono preziosi. Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi. So che capirete. Vi ricordo che se commentate con un account registrato ACCONSENTITE a pubblicare il link al vostro profilo tra i commenti. Prima di commentare consultate la PRIVACY POLICY per ulteriori informazioni.

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI