27 dicembre 2011

Post post Natale


Questo Natale è stato e continua ad essere in maniera del tutto involontaria, un Natale speciale.
Molto, molto forte.
E' iniziato pieno di malinconia, tristezza e incapacità di vedere e sentire l'aria della festa.
Troppa sofferenza intorno a noi.
E troppa sfiducia nel domani. Figurati nello spirito della festa.
Lentamente abbiamo aperto uno spiraglio e piano piano son venuti fuori desideri e voglie.
Io per prima, con tutto l'ottimismo che di solito mi accompagna, ho dovuto farmi forza per non lasciarmi andare spesso alla tristezza.
Poi, piano piano, una alla volta, sono arrivate parole da lontano. E da vicino. Di persona e scritte o dette.
E son cominciati incontri.
E la solitudine si è lentamente trasformata in abbraccio. Sempre più grande, sempre più caldo.
E molte storie e molte vite e molte speranze e rabbia mi son state donate.
E' un post che si ripete questo, ma la magia continua ancora.
E ancora mi arrivano lettere e telefonate e stupori di questa cosa grande che sta succedendo.
Di mani che si stanno stringendo e di cose brutte che, raccontandosi, vanno via per sempre.
E di speranza che rinasce. Di nuovo e di nuovo.
Non sapevo che sarebbe accaduto tutto questo. E mi stupisco anch'io di questo miracolo.
E d'ora in poi continuerò a ripetere a me stessa un grande insegnamento che ho imparato in questi giorni.
Non bisogna mai lasciare che il buio dei sentimenti cattivi oscuri il nostro cuore. C'è sempre una luce che arriva prima o poi in maniera inaspettata a rischiarare la nostra strada.
Accendiamo le luci del nostro albero e teniamolo acceso sempre. E guardiamo la luce del sole, dall'alba al tramonto, con occhi diversi, pensando che dietro quelle nuvole non ci sia solo il sole ma qualcosa di più, che ha il potere di donarci speranza.
E teniamoci stretti, e stiamo vicini. E' più facile abbracciare e voler bene, che odiare... almeno per me!
Io mi son tenuta stretta in questi giorni le persone che più amo e sono stata molto amata da persone che nemmeno mi conoscono, ma che mi hanno riempita di tante cose belle, di parole di affetto.
Mi sono riempita piano piano di bello, di cose positive e ho capito finalmente che quello di cui abbiamo bisogno in realtà è intorno a noi.
Vi lascio ancora una volta delle foto di festa. Con le ricette riprenderemo. Ora onestamente vorrei mangiare solo verdure e basta!!!!
Vi giunga il mio abbraccio e la mia voglia di ricominciare il nuovo Anno con tanti altri progetti da vivere insieme.
A presto!!!!








SHARE:
TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI