19 dicembre 2015

Chutney di mele, cipolle rosa e spezie


 

Stasera sono ancora sveglia e mi piace restare qui a scrivere, in una quasi penombra, in compagnia di una pentola che sobbolle. Il profumo che si sprigiona e che passa da sotto il coperchio lasciato scostato, sta riempendo la cucina e tutta la casa. E’ proprio come l’avevo immaginato nella mia mente, era questo il risultato che volevo raggiungere. E dopo qualche tentativo ci sono riuscita.
E così ora mi godo il sol pensiero di poterlo assaggiare domani stesso accanto ad un pezzo di formaggio che andrò a comprare apposta.

Tempo fa ne comprai uno da un bel negozio di Roma e me ne innamorai. Decisi che avrei preparato questa delizia per i miei amici e così ora ne preparerò a sufficienza, anche per farne regali.
Mi piace molto l’idea di regalare cose fatte da me, in realtà semplicissime da fare, ma che portano con se l’intenzione e il pensiero dedicato a qualcuno.



Oggi ho chiamato con me una cara amica e abbiamo impastato biscotti al burro e tagliato mele e cipolle. Ma anche per queste cose devi scegliere le persone giuste, con le quali non sei in imbarazzo che cala il silenzio, anzi. E’ una forma di condivisione e concentrazione che unisce ancora di più.  E nel frattempo io sceglievo dal sacchetto prezioso delle spezie che mio figlio tempo fa mi portò dall’India, quelle giuste per questa preparazione: cardamomo, chiodi di garofano e stecca di cannella.
Dosate per bene, hanno conferito un’aroma indimenticabile.
E secondo me potrebbe anche essere un pò afrodisiaco.
Provate e poi raccontatemi


Chutney di cipolle rosa, mele e spezie
- 900 g di mele
- 400 g di cipolle rosa (anche quelle bianche vanno bene)
- 200 di zucchero di canna
- 8 chiodi di garofano
- 3 bacche di cardamomo
- un anice stellato
-una stecca di cannella piccola
- grani di pepe nero
- 200 ml di aceto di mele

Lavare e sbucciare le mele e tagliarle a tocchetti piccoli- Sbucciare e tagliare finemente le cipolle. In una pentola unire le mele e le cipolle e aggiungere tutti gli altri ingredienti. Mescolare e far cuocere a fiamma media finchè si disperde tutto il liquido.
Abbassare la fiamma e continuare la cottura finchè si addensa come una crema morbida.
Se vi danno fastidio le spezie che restano intere, eliminatele, ma se volete lasciarle conferiranno un sapore più intenso.
Versare in barattoli non molto grandi e chiuderli con tappi nuovi. Sterilizzare a bagnomaria per poter conservarli a lungo.


SHARE:

3 commenti

  1. la ricetta mi piace moltissimo, io la faccio con quelle di Tropea ma quello che mi piace di più sono le foto di due splendide donne in cucina! :-) tanti auguri

    RispondiElimina
  2. la provo Anna, poi ti dico se mi viene :-D

    RispondiElimina
  3. preparare biscotti è una delle cose più catartiche del mondo...

    RispondiElimina

grazie, i vostri commenti sono preziosi.
Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete. Grazie

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI