16 ottobre 2008

Anche se ottobre regala ancora delle splendide giornate di sole, i profumi e i colori dell'autunno sono intorno a noi. Oggi avevo voglia di cose dolci, calde e profumate e allora ho deciso di preparare un piatto che tanto tempo fa, nella lontana Germania, in un momento di sconforto è stato come un caldo abbraccio. Tutte le mie ricette sono veloci. Quando si desidera qualcosa con molta intensità, non si può far diluire un'emozione nell'attesa... Troppe cose si perdono sulle strade troppo lunghe da percorrere... Ed è per questo che per me desiderare, preparare e gustare sono un tutt'uno. Nessuna delle mie ricette è elaborata. Sono tutte molto veloci e servono a soccorrere il bisogno di dolcezza, o di leggerezza, o sono utili come rimedio alla malinconia e come balsamo per la tristezza; oppure semplicemente per aggiungere piacere al piacere di stare in compagnia.

Strudel di mele con crema calda alla cannella

- 1 confezione di pasta sfoglia dal banco frigo (non congelata)
- 2 mele
- pinoli
- uva passa ammollata in acqua tiepida
- biscotti secchi
- 4 cucchiaini di zucchero di canna
- 1 tuorlo d'uovo sbattuto con pochissimo latte

Stendere su una spianatoia la pasta sfoglia sulla sua carta da forno.
Sbucciare le mele e tagliarle a cubetti. Mescolare le mele, i pinoli, l'uva passa, i biscotti secchi sbriciolati, in una coppa.
Versare il tutto sulla pasta sfoglia, arrotolarla e chiudere saldamente il rotolo tutto intorno.
Con un pennello da cucina o, semplicemente, con le mani, distribuire ovunque il tuorlo sbattuto con un pò di latte, per ottenere a fine cottura una bella doratura della pasta sfoglia.
Porre lo strudel con la sua carta da forno in una teglia capiente.
Infornare a 180° circa finchè la sfoglia sarà dorata. Nel caso non fosse sufficientemente cotto anche sotto, capovolgere e lasciare in forno ancora per un pò.
Durante la cottura preparare la crema alla cannella.

- 1/2 litro di latte
- 2 tuorli
- 2 cucchiai di zucchero
- 2 cucchiai di farina
- cannella in polvere

Mettere sul fuoco un tegamino con il latte.
In un recipiente mescolare velocemente con la frusta i tuorli, lo zucchero, la farina e un pò di latte.
Quando il latte è abbastanza caldo versarlo velocemente nel recipiente con l'impasto e, sempre mescolando, ri-versarlo nel tegame per completare la cottura.
Mescolare continuamente fino a raggiungere la densità desiderata.

Servire una fetta di strudel caldo o tiepido (mai freddo!) con una colata di crema altrettanto calda e, infine, spolverizzate con cannella in polvere.


SHARE:

Nessun commento

Posta un commento

grazie, i vostri commenti sono preziosi.
Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete. Grazie

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI