10 dicembre 2012

Cous cous dolce alle spezie di Natale

couscousannagentile

C’era una volta una principessa….. Essa aveva tante virtù. Era bella, allegra, piena di vita e di entusiamo per tutte le cose belle, amava parlare e parlare, circondarsi di cose profumate, preparare piatti prelibati, per i quali svolgeva luuuuuuunghissime ricerche e, soprattutto, amava condividere con grande generosità, tutto quello che imparava. Ogni volta che scovava una ricetta particolare la trascriveva sul suo grande quaderno e la conservava per i momenti speciali. E fu così che un giorno decise che aveva già raccolto abbastanza spunti per poter organizzare una cena sontuosa in occasione del Natale,  a cui invitare i suoi amici più cari. E fu così che un bel giorno i suoi amici ricevettero una missiva in cui si annunciava per la tal sera e per il tal luogo (la sua dimora) una cena, a cui solo pochi eletti avrebbero partecipato. Solo coloro che tra le liste della sua vita erano annoverati come ‘amici veri’ (come spesso accade nelle liste di tutti noi) e assolutamente nessuno che appartenesse alle liste ‘amici occasionali’, ‘amici che vogliono diventare per forza amici’, ‘amici che vogliono essere invitati per forza’…. ecc……

E fu così che il giorno stabilito gli invitati giunsero alla sua porta. Ad accoglierli c’erano la principessa e il suo principe, vestiti con abiti luccicanti. E grande fu lo stupore degli invitati quando, entrando, attraverso le luci soffuse, poterono godere della vista di un luogo magico.

All’ingresso c’erano abiti sontuosi, gioielli e profumi a disposizione di coloro che volevano indossarli. Un angolo colmo di spezie rare ai piedi di un Budda dorato, con cartelli che contenevano indicazioni sulle proprietà delle spezie stesse e su come utilizzarle. Ed erano le spezie che avrebbero assaggiato nei loro piatti quella sera. Un angolo con candele colorate e piatti colmi di fiori, che circondavano una grande teiera con del caldo Karkadè di benvenuto per gli ospiti. E tutto intorno candele, candelieri, tappeti e cuscini e musica suadente. E sulla splendida tavola piatti colorati, caldi e profumati cominciarono a deliziare i sensi degli ospiti. Zuppa di ceci con coriandolo e limone, zuppa di mele con composte di ananas, kiwi, cipolle e fichi d’india, tenero pollo al curry, e pane azzimo e tanti altri tipi di pane per prendere dal piatto questi cibi meravigliosi.

E, a seguire, tra i tanti dolci preparati, gli ospiti furono stupiti da datteri al cioccolato, torte antiche di spezie, creme al latte al profumo di rosa e cous cous speziato.

E la magia durò per tutta la notte……

E il bello di questa favola è che è VERA e che la principessa (principessa Caterina) è amica mia, e io, grazie a lei, vivo sempre queste favole.

couscousannagentile2

Cous cous alle spezie di Natale

(x 5-6 persone)

- 400 g di cous cous precotto

- 2 melograni

- buccia grattugiata di 1 arancia biologica

- 2 gherigli di noci tritati grossolanamente

- 2 cucchiai di uva passa (da ammollare in acqua tiepida)

- 150 g di miele di castagno

- frutta disidratata a piacere

- 20 g di burro

- mezzo cucchiaino di cannella in polvere

- cioccolato al peperoncino a pezzetti

Seguire le istruzioni per preparare il couscous precotto, quini versarlo in un’insalatiera e con una forchetta lavorare bene i grani x separarli. Versare il burro morbido e amalgamarlo ben bene, aggiungendo il miele, le noci, l’uvetta, la buccia dell’arancia, i chicchi di melagrana.

Amalgamare bene il tutto e continuare ad aggiungere la cannella.  Prima di servire come ultimo ingrediente aggiungere il cioccolato al peperoncino a scaglie. IN due ciotole preparare la frutta disidratata che ciascun commensale a proprio piacere potrà aggiungere.

_MG_5545

SHARE:

11 commenti

  1. Questa ricettina è squisitissima...Io mi sono innamorata del cous cous dopo una vacanza in Marocco...E questa versione dolce è strepitosa!!!

    RispondiElimina
  2. anche io ho provato recentemente il cous cous dolce e mi è piaciuto molto, deliziosa la tua ricetta, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  3. ma che dritta!grazie per questa ricetta speciale!

    RispondiElimina
  4. Che buono il cous cous dolce! Io, che sono una golosona, lo preferisco al salato. Grazie per la ricetta, la proverò che è diversa dalla mia.
    Nadia

    RispondiElimina
  5. Questo post è intriso di magia!E questo cous cous lo utilizzerò per il dolce di Natale grazie!

    RispondiElimina
  6. Carissima e dolce Anna, ho letto la tua favola e grazie al tuo sapiente modo di saper mescolare parole, sentimenti con ingredienti "scalda cuore" ho saltato per adesso la parte dedicata alla ricetta. Ci torno appena termino di scriverti che trovo costantemente nelle tue parole quel sapore di verità e realtà che tanto fanno bene!GRAZIE!!
    Ti abbraccio, Anna

    RispondiElimina
  7. Il bello delle favole è che hanno tutte un fondo di verità...
    ...E il tuo cous cous è davvero magico.

    Un abbraccio
    Giulia

    RispondiElimina
  8. il cous cous mi piace moltissimo, la favola devo dire che mi ha completamente affascinata ....ora glielo dici alla tua principessa Caterina di invitarmi alla sua prossima festa?

    grazie Anna di essere passata da io ultimamente sono un po'...diciamo "fuori", sarà che il freddo mi mette sempre un po' di malinconia e le feste prossime pure :(...un bacio e a presto alla festa di Caterina, ci conto eh?

    RispondiElimina
  9. Che bel piatto Anna. E' davvero un tripudio di colori e profumi. Grazie!

    RispondiElimina
  10. mai assaggiato un cous cous dolce...questo unito alla favola è scaldacuore!

    RispondiElimina
  11. È bello avere amici così cari e intimi, che ti scaldano il cuore con il loro affetto e la loro cura. Tu sei speciale ed è per questo che sei ricambiata <3

    RispondiElimina

grazie, i vostri commenti sono preziosi.
Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete. Grazie

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI