23 dicembre 2015

Natale 2015



Siamo arrivati, manca poco ormai. E’ un momento di magia pura. In casa si respira un’aria serena, anche un pò malinconica in verità, ma mi piace. I miei figli sono tornati e mi piace guardarli mentre si riposano sul divano guardando un film, gustandosi il tepore della casa e la luce dell’albero che illumina creando una bella penombra. Sono stanchi, e si stanno godendo questi giorni, mangiando cose buone e calde, abbracciandomi di continuo, restando a parlare quanto più possibile a tavola. Poi vanno a prendere un caffè con gli amici e poi tornano, in un ritmo che sa di spensieratezza, lontano dalle corse dell’università, degli esami, delle loro vite di studenti.
Stasera torna mio marito e il puzzle sarà finalmente completo. E io me lo rimirerò di continuo nel prossimi giorni, per godermi questa sensazione meravigliosa della mia famiglia intorno a me, ma proprio vicina vicina.
Domani aperitivo veloce con gli amici al bar per abbracciarci un pò e farci gli auguri. Anche se poi non resisteremo per molto lontani, e troveremo mille scuse per rivederci per giocare e mangiare e mangiare.
Intanto prendo appunti per le cose buone da preparare domani sera e faccio la lista della spesa. Quest’anno sono responsabile degli antipasti e dei pani caldi, sia per domani che per Natale. Purtroppo non sono ancora in forma per ospitare i miei per il pranzo di Natale. La stampella ancora mi impedisce di muovermi con disinvoltura. Quindi cucineremo una cosa (o più) per uno e ci riuniremo tutti insieme, figli, fratelli, cugini, e chi vorrà unirsi a noi.
Intanto impacchetto piccoli pensieri, e vi lascio qualche idea per i vostri regalini all’ultimo minuto. Quest’anno all’insegna dell’essenzialità.

Perchè non regalare libri usati? comprati dai mercatini, e magari titoli già letti, quelli che ci son piaciuti di più, giusto per essere sicuri di non sbagliare? Io ormai lo faccio da tempo. Se trovo un libro che mi è piaciuto so già a chi vorrei farlo leggere, e così saprò anche con chi parlarne.



Ho preparato una marmellata speziata che userò domani per uno dei miei antipasti e ne ho preparato qualcuno di più per un’amica golosona. ‘Coperchio’ di carta, etichetta stampata dal web e scritta a mano ed è pronta.



Zenzero candito per chi lo ama. Ho messo qualche giorno fa la ricetta ed è stata subito un susseguirsi di richieste ‘me lo fai assaggiare?’ e così anche questo diventerà un pensiero.

Ora vi lascio, ci sono mille cose da fare, ma senza correre, anzi, in tutta calma.
Vi auguro un sereno Natale e speriamo che tutti voi abbiate qualcuno da abbracciare e che vi abbracci a lungo.

A presto!

Auguri !
SHARE:

1 commento

  1. Che tenera e dolce idea! Auguri!
    http://architettincucina.blogspot.it/

    RispondiElimina

grazie, i vostri commenti sono preziosi.
Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete. Grazie

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI