24 dicembre 2014

Buone Feste 2014

auguri

E siamo arrivati. E meno male, perchè le emozioni del Natale sono tante e per i tipi sensibili come me, rischiano di essere pericolose. Ancora non so se è meglio lasciarsi andare e piangere pure ogni tanto per i pensieri malinconici che ti vengono in testa, oppure mantenere un certo distacco che ti fanno sembrare pure un tantino str… perchè fai quella razionale. Seee…. razionale a me….

Stamattina mi son detta… cominciamo bene questa due giorni di corse e auguri e pacchi e pranzi e cibo…. Alzati, doccia, colazione, programmino tutto bello carino e preciso, così non arrivi con l’affanno. Anzi sai che c’è? che come fanno le persone organizzate apparecchi pure oggi per domani, così ti illudi che tutto sia stato fatto. E invece lo so già che domani farò una corsa a perdifiato, arriverò in tempo ad aprire la porta con il sorriso e già truccata e profumata con la tavola bella, questo si, ma arriverò con le batterie all’1%, come il mio telefonino che però resiste e resiste ancora per molto prima di spegnersi.

_MG_1676

E ora mi concedo seriamente 10 minuti per gli auguri. Preparo la mia tazza di latte, i biscotti di zenzero, carta per impacchettare i regali, pensiero di speranza che piacciano, perchè come al solito mi vengono delle idee che a me sembrano geniali, anzi interessanti va, per poi scoprire che magari non ‘sono stata capita’. Accendo le mie candeline, compagne fedeli e silenziose delle mie preghiere, dei miei pensieri tristi, dei momenti di solitudine, dei risvegli silenziosi mattutini e delle serate di autococcole. Accendo le luci del mio albero di Natale, quest’anno più essenziale che mai. Preparo carte e veline e spago grezzo per i miei pacchi. E poi all’improvviso mi viene in mente mio figlio lontano. Ma lontano davvero…. In India a fare volontariato con un gruppo di meravigliosi ragazzi provenienti da tutto il mondo. Sono orgogliosa di lui, sono orgogliosa dei miei figli entrambi. Bravi ragazzi con le passioni nel cuore. Con la valigia sempre pronta per andare a conoscere il mondo. Pronti a dare una mano quando c’è bisogno. Come noi. Ma che ancora non riesco a lasciar andare davvero. Come si fa? insegnatemelo voi. Ma forse con i figli non si spezza mai quel filo magico che nasce nel primo istante in cui appaiono dentro di noi. E si soffre, mannaggia quanto si soffre. A dispetto di tutte le parole belle e intelligenti che vogliamo dire e che diciamo. A dispetto dei sorrisi che mettiamo davanti alla voglia di piangere quando non sono con noi. A dispetto di tutto l’orgoglio che abbiamo ma che copre come una coperta pesante l’egoismo di volerli tenere abbracciati forte forte, in casa per tutta la vita.  Però poi … scopriamo che invece siamo intelligenti, bravi nel dire cose, bravissimi a sorridere e veramente orgogliosi di loro.

_MG_1682

Eccomi qua dunque, con la lista in mano che mi indica la lancetta dell’orologio che corre….

Auguri a tutti voi che passate sempre di qui per condividere il vostro tempo e i vostri pensieri. Auguri a dispetto di tutto l’affanno che sicuramente caratterizzerà le nostre feste. Saremo mai capaci di vivere con calma e serenità il nostro Natale. (per non parlare poi del passaggio all’anno nuovo…). Auguri a tutti coloro che si sentiranno in colpa per i primi secondi prima di mangiare tutto quel ben di Dio che prepareremo sulla nostra tavola di festa. Siamo buoni con noi stessi, vi prego. Non facciamo sempre i giudici severi e intransigenti con i nostri desideri e accettiamo i peccati capitali che naturalmente ci verranno fuori in questi giorni, primo tra tutti la gola (e poi la lussuria, nel senso di Anna l’amica mia). Abbracciamoci tutti, anche se non siamo vicini fisicamente, anche se ancora abbiamo del rancore per quegli amici che ci hanno ferito, proviamoci almeno. E così avremo fatto metà strada.

_MG_1680

Con i nostri amici vicini alle 12,15 abbiamo organizzato un aperitivo per farci gli auguri. E’ una bella giornata di sole e l’elenco di cose da fare ancora è…. immenso. Vi lascio con le foto della mia casa.

Un abbraccio a tutti e a presto.

_MG_1669

SHARE:

2 commenti

  1. Annina, ti sono vicina anche se lontana fisicamente e condivido ogni più piccolo tuo sospiro, accomunate dalla stessa lontananza <3 <3 <3
    Buon Natale

    RispondiElimina
  2. Annina stamattina sto già iniziando tardi io... ma non importa, ho voglia di godermi ogni istante di queste feste!!!
    Un tenero augurio a voi che siete nel mio cuore 💟
    Pippi

    RispondiElimina

grazie, i vostri commenti sono preziosi.
Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete. Grazie

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI