8 marzo 2014

Lamponi di PACE – Il coraggio delle donne – La mia crostata di biscotti e gelatina di lamponi

lamponi1

Ma ci si stanca mai di parlare tra donne? e ci si stupisce mai abbastanza della loro forza e del loro coraggio? Ovunque, in ogni tempo e in ogni luogo. Anche qui sul web tra i mille incroci di vite, ogni tanto arriva un’onda alta, imponente, che travolge il cuore di tutti e, ancora e ancora, stupisce.

La loro capacità di unirsi per far sentire alta la loro voce, per combattere pro o contro qualcosa o qualcuno, è forte ovunque. Donne che si danno la mano per salvare i loro figli e i loro uomini. Donne che fanno barriera per salvare altre donne da mille tipi di violenza. Donne che danno voce ad altre donne schiacciate da sempre dalle prepotenze.

E donne come noi che si uniscono per dar voce a chi ha voluto tornare a sperare dopo aver vissuto l’orrore di un massacro che le ha lacerate nel cuore.

Leggevo qualche giorno fa un post di una blogger che adoro, AnnaMaria…, e subito una fortissima emozione mi prende. Vi prego di leggerlo perchè io non saprei spiegare meglio di lei con la stessa intensità, il suo messaggio. Ma all’improvviso tante blogger, decidono di unirsi a lei in questa denuncia e organizzano questa bellissima iniziativa a supporto delle donne di Bratunac,  (Bosnia Erzegovina), e della loro attività.

E anch’io oggi vi regalo una ricetta rossa come lamponi profumati di amore, e dolce come il coraggio di noi donne.

banner lamponi

Crostata di biscotti e gelatina di lamponi

- 200 g di biscotti secchi

- 150 g di burro

- 2 cucchiai di zucchero di canna

- mezzo litro di crema pasticcera

- due vaschette di lamponi e fragoline

- 3 fogli di colla di pesce

- 1 cucchiaio di zucchero a velo

 

Tritate in un mixer i biscotti con il burro e lo zucchero di canna

Distribuitelo in uno stampo per crostata con il fondo rimovibile e ponetelo in frigo per un’ora circa.

Nel frattempo preparate la gelatina facendo cuocere i lamponi e le fragoline insieme allo zucchero a velo. Quando si sarà formato tutto lo sciroppo aggiungere i fogli di colla di pesce precedentemente ammollati in acqua fredda. Mescolare velocemente e procedere all’assemblaggio.

Versare sul fondo della crostata la crema pasticcera e poi aggiungere la gelatina rossa.

Far riposare in frigo per almeno 4 ore prima di servire.

lamponi2

SHARE:

9 commenti

  1. Ma che bello tutti questi lamponi a giro,oggi!!
    grazie anche a te, Anna!

    RispondiElimina
  2. speriamo che il nostro contributo possa essere d'aiuto!
    mi piace la tua "semplice"proposta"!
    ciao
    elisa

    RispondiElimina
  3. bellissima questa crostata! ed è stato bellissimo partecipare tutti insieme a questa iniziativa unica :))))

    RispondiElimina
  4. Una bellissima iniziativa! Una di quelle cose semplici che rende l'otto marzo un giorno fatto di solidarietà vera e non festeggiamenti superflui! Brave tutte!
    Ricetta bellissima, così come le foto! :-)
    A presto
    Maria @DocliPillole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  5. Io sono una di quelle che con una donna ci starei ore e ore per parlare e per ascoltare
    E questa crostata e la raffinatezza con cui l'hai presentata mi fanno immaginare di stare in un salotto con tutte queste belle persone che hanno aderito all'iniziativa

    RispondiElimina
  6. ma che bella proposta...siamo davvero uniche tutte unite!

    RispondiElimina
  7. Ciao Anna, questa crostata è buonissima e bella in tutti i sensi. In questi giorni è particolarmente piacevole essere sulla rete. Grazie!

    RispondiElimina

grazie, i vostri commenti sono preziosi.
Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete. Grazie

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI