18 settembre 2012

torta arancia e cannella (C'è tort@ per te 2)


Arrivo di giovedi pomeriggio a Milano e già mi prende una strana euforia per tutto quello che mi aspetta.
Milano è una città che mi fa uno strano effetto. Mi intimorisce per la serietà e la fretta dei suoi abitanti, che mi sembrano non sorridere mai; ma allo stesso tempo mi rendo conto che dietro il grigio dei suoi palazzi, c'è luce e fermento contagioso ovunque. E anche dal buio della notte, in angoli insospettati, ritrovi energia e tanta vitalità che ti fa capire che qui, tutto può succedere.
E sulle scale del Duomo abbraccio la mia Laura, non la vedo da tanto troppo tempo e ora siamo qui per vivere insieme questa nuova avventura.
Passeggiare con lei e far compere a Milano, comprare scarpe e abiti, come le amiche che lo fanno abitualmente in questa città, mi fa stare bene, mi fa entrare in un'altra dimensione.
Rientriamo in albergo. E' arrivata Claudia, la nostra meravigliosa amica siciliana, piena di fascino e tacchi 16. E il fiume di parole e di abbracci comincia a scorrere. Fino a tardi davanti a cose buone da mangiare e bere, si parla di noi, delle nostre vite, del nostro presente e speranze per il futuro... e si fa tardi.
Malvolentieri si va a dormire perchè altrimenti resteremmo li tutta la notte... Il giorno dopo ci aspetta un fiume di gente, di incontri, di cose belle da fare insieme. Sappiamo che sarà bello e ubbidiamo alla stanchezza che ci impone di dormire.
E dopo una notte serena e piena di aspettative, inizia il nuovo giorno.
Più di 30 blogger che si incontrano in un unico abbraccio pieno di entusiasmo e allegria sono uno spettacolo per gli occhi e per il cuore.
E tutte insieme si va nella sede della Cucina Italiana per preparare 10 delle 40 torte che abbiamo ideato per il nuovo libro che abbiamo scritto, 'C'è Tort@ per te 2'.
E l'aria si profuma di farina e spezie, e sciroppi di zucchero aromatizzati di arancia e cannella, e anici stellati e semi di cardamomo, e zafferano e semi di papavero tutto intorno. E allegria, e fruste che impastano e dita che assaggiano, e occhi che leggono e mani che assemblano.... E si infornano meraviglie.
E quando sono pronte si fotografano, e si assaggiano e 'mmmm' di palati golosi si prodigano in complimenti sinceri...
E si, siamo proprio brave.... e le nostre ricette sono tutte fantastiche.
E la corsa continua....
In albergo per un cambio di abito veloce e poi nella libreria Mondadori di piazza Duomo, dove ci sorprende una folla che ci aspetta per la presentazione del libro... E chi se l'aspettava tanta gente? Tutti con il nostro libro in mano.
E inizia la presentazione, bella, completa, ricca di interventi interessanti, soprattutto quelli dell'associazione IEO (Istituto Europeo Oncologia) di Umberto Veronesi (per la ricerca sul cancro al seno),  a cui sarà devoluto il ricavato della vendita del nostro libro.
E in più ancora un regalo.... tutti i nostri racconti di viaggio, vissuti o immaginati, ricchi anch'essi di dolci e di spezie, presentati e premiati da una giuria di giornalisti.... e anche li emozioni a non finire.... E si, perchè le blogger non sanno solo cucinare, ma anche emozionare con le parole....
Insomma, siamo sicure di aver fatto una cosa bella e buona.....
La mia ricetta.... qui vi faccio vedere il risultato, ma, per questa volta.... vi invito a comprare il libro per gli ingredienti e il procedimento.... 
Soprattutto tutte le donne che leggeranno questo post, acquistandolo faranno qualcosa di importante per se stesse e per le altre donne. E anche gli uomini che vogliono dedicare un momento di attenzione alle donne....
Potrete trovare il libro nelle librerie Mondadori, Feltrinelli e nelle migliori librerie e supermercati delle vostre città.
(In più per Natale ci sarà anche la confezione regalo, libro + teglia da forno, in una valigetta di cartone bellissima)

Per maggiori info cliccare qui
Qui il comunicato stampa.
Per vedere tutta la galleria delle immagini dell'evento cliccare qui ...






SHARE:

19 commenti

  1. emozione, pura e semplice! Storie che si intrecciano e si mescolano morbide, carezzevoli e ciavuruse :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. avremmo bisogno di almeno un incontro al mese giusto come oasi di sfogo per sole donne.... ci farebbe tanto bene al cuore.
      un bacio
      A

      Elimina
  2. ...riesci sempre a farmi venire i brividi..ann...a

    RispondiElimina
  3. emozione anch'io essendoci stata insieme a voi virtualmente e concretamente quando avro il libro con me!

    voglio la fetta Annaaaaa :)

    RispondiElimina
  4. Ancora emozionata, davvero :)

    RispondiElimina
  5. Annina.... è stato un incontro romantico se ci pensi bene...a partire dall'abbraccio sulla scalinata del Duomo... :-*

    la tua Pippi per sempre!

    RispondiElimina
  6. E' sempre una magia entrare nel tuo blog. Parole che descrivono nei minimi particolari situazioni in cui noi non eravamo presenti ma ce le rendi così reali che quasi ci sembra di averle vissute anche a noi. Poi le note della musica che piano piano vanno a dare movimento alle tue parole.
    Delicata, precisa, elegante!
    E poi che dire delle ricette e delle foto? Non so .... Sono senza parole!!!
    Complimenti! Sono pochi, ma non so cos'altro dire!!Un bacio. Paola.

    RispondiElimina
  7. Complimenti, bellissima iniziativa oltre alle golosissime torte..che buone e belle. ciao , Peppe.

    RispondiElimina
  8. Mi hai emozionata col tuo racconto di Milano: è ciò che io provo ogni volta che vado a trovare mia figlia. In più è una bella iniziativa e chissà che non possa acquistare anche il libro. In bocca al lupo

    RispondiElimina
  9. brave!!!!!
    Complimenti siete fantastiche e coraggiose!!!
    allora mi compro il libro *_^

    RispondiElimina
  10. E con l'emozione ancora nel cuore..posso dire che sono contenta di avervi riviste e di aver passato un'altra splendida giornata con voi..Sembra strano, forse siamo una rarità..ma così è, il nostro gruppo è fantastico!!
    Forse perchè siamo persone vere, che si emozionano, che piangono e ridono e che sanno ascoltare..Un abbraccio grande.
    Morena

    RispondiElimina
  11. I miei sensi ringraziano per queste suggetioni!
    un abbraccio morbido^_^ stefania

    RispondiElimina
  12. Brave, belle e simpatiche.Una forza. Vi stimo abbestiaaaaaaaa!!
    Quanto so' fine, mondiè!

    RispondiElimina
  13. Complimenti per il sito e per le foto se pasi da queste parti e ti piace la cucina piemontese vieni a trovarmi http://cucinapiemontese.blogspot.it .
    Ciao.

    RispondiElimina
  14. wow che bella avventura! brave!!
    credo di aver trovato cosa regalare alle mie amiche per natale!!

    RispondiElimina
  15. ...è con piacere che ti seguo e leggo, già da un pò. Non ho un blog...purtroppo, mi piacerebbe tanto potermi esprimere come fai tu o tante altre blogger che seguo avendo anch'io la maggior parte dei vostri stessi interessi, e soprattutto la fotografia e cucina ( ed io anche molto il giardinaggio)...
    vorrei poter condividere con voi e confrontarmi in ciò che amiamo ma purtroppo non sono mai riuscita ad imparare come si crea e gestire un blog...così mi limito a leggerVi e a provare ciò che lasciate dietro di voi...mi sento ugualmente in buona compagnia ...siete Tutte fantastiche e certe esperienze, certi momenti rimangono indelebili nel cuore ...per sempre...BRAVE!
    Gilda

    RispondiElimina
  16. ...e comprerò il libro naturalmente, perchè amo i dolci e anch'io sto sempre o quasi con le mani in pasta e poi...la causa mi ha colpita in prima persona e...bisogna sempre fare di più affinchè il tumore al seno resti solo un brutto ricordo...per Tutte (io sono stata fortunata...)
    ancora un Grazie...
    Gilda

    RispondiElimina
  17. uomini che non sanno mai cosa regalare, un ottimo consiglio

    RispondiElimina
  18. Che bella iniziativa! E stupendo risultato, davvero.

    RispondiElimina

grazie, i vostri commenti sono preziosi.
Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete. Grazie

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI