25 settembre 2011

Salsiccia e bietole dell'orto

 

Tutto quello che ora vedo non sembra quasi vero.
Ci sono momenti che capitano per caso, magici e insoliti, rari, da acchiappare al volo.
Bisogna riconoscerli e fermarsi, finchè durano.
Quando si parla di ricerca della felicità si perdono di vista le piccole cose che naturalmente sono intorno a noi, e guardiamo sempre oltre. 

Siamo venuti in campagna per mangiare qualcosa al volo, prima di andare alla mostra dei cavalli.
Abbiamo portato con noi solo delle salsicce e un pò di funghi per contorno.
Il resto l'avrei cercato qui, sicura di trovare qualcosa.
Il cielo è grigio e rumoroso. Tipo quelle persone burbere che vogliono far paura, borbottano sempre, ma in fondo non mordono mai. E continua a tuonare. Ma nel frattempo l'aria si è fermata. Apparecchiamo la tavola fuori, sotto il pergolato. Non c'è vento quindi non c'è ancora pioggia. Si sono spenti anche i rumori intorno. Nessuno  lavora nei campi, nessun cane che abbaia.
E' come se una carezza stesse portando serenità a tutto. Uomini, persone, tempo, cielo.
Siamo alla fine dell'estate, ma le piante continuano a germogliare e a dare frutti e i fiori a fiorire.



Prendo un contenitore capiente e vado nella terra.
Raccolgo bietole selvatiche, qualche pomodorino ancora attaccato alla pianta secca, due cocomeri piccoli, prezzemolo fresco, un peperoncino piccante che sta per diventare secco, tre meloncini dimenticati e maturi che profumano l'aria intorno a se, 5 fichi appesi ad aspettare e un fiore di cappero.





Nemmeno le parole vengono fuori per quanto è bello stare qui.
Mentre le salsicce cuociono, preparo i funghi trifolati e le bietole 'azzìs' con pomodorini e peperoncino piccante.
I meloncini sono così piccoli da diventare monoporzione. 
E i fichi sono il dolce più buono che potessi desiderare.
E in questo momento magico i sapori diventano poesia.
Magari il tempo potesse fermarsi qui e ora.






SHARE:

24 commenti

  1. Che bello questo post. Ha portato profumi, suoni (e non suoni) e sapori nella mia giornata. E' stato un mantra rasserenante. Grazie per avermi fatto condividere con te queste meraviglie della terra

    RispondiElimina
  2. senza parole!!
    <3 (vuol essere un cuoricino si capisce? ^_^)

    RispondiElimina
  3. Che bello...mi sembrava di essere li immersa con voi in quel tranquillo e deliziosi mondo ^__^

    RispondiElimina
  4. Mi hai fatta sognare ad occhi aperti...una giornata così è semplicemente indimenticabile!

    RispondiElimina
  5. la più grande ricchezza viene dalla natura..ma è necessario fermarsi e come te saper cogliere profumi, suoni e sapori che ci vengono regalati....ma dipende sempre dagli occhi e dal cuore ...

    RispondiElimina
  6. foto meravigliose e una gran bella cena! amo l'orto e chi ha il pollice verde come me! baci :)

    RispondiElimina
  7. è vero ci sono momenti in cui si vorrebbe poter fermare il tempo...
    "Ci sono momenti che capitano per caso, magici e insoliti, rari, da acchiappare al volo.
    Bisogna riconoscerli e fermarsi, finchè durano."
    e forse il segreto è proprio li, nel riconoscere l'unicità di un momento (qualunque esso sia) e viverlo pienamente... per non dover poi desiderare di poter tornare indietro...

    RispondiElimina
  8. CHe belle foto...e che belle parole...i tuoi post sono sempre così profondi e emozionanti!

    RispondiElimina
  9. Saper gioire delle cose semplici che sono intorno a noi e che spesso, nella nostra affannata ricerca di chissà cosa, non riusciamo a vedere... qui da te trovo sempre degli interessanti spunti di riflessione, oltre che delle ricette semplici e genuine come piacciono a me!

    RispondiElimina
  10. Conosco il profumo della natura pugliese, sono cresciuta a pane pugliese e pomodoro che ci faceva il papà simpaticissimo della mia cara amica Pinuccia, vedere queste foto è stato un viaggio di emozioni a ritroso.Grazie Anna.ann...a.

    RispondiElimina
  11. ehi, lo studente assorto che aspetta che si cuociano le salsicce...chi è? auguri!

    RispondiElimina
  12. sai farci una grande invidia, io se vado fuori a fare due passi al massimo riesco a trovare delle castagne matte, sapere consocere le piante è un arte come è un arte fare da mangiare

    RispondiElimina
  13. Che bei momenti hai descritto anche con le foto, grazie ciao

    RispondiElimina
  14. Solo 3 parole: voglio essere lì! Grazie. Pat

    RispondiElimina
  15. Mi hai fatto tornare per un attimo alla calma e genuinità della campagna (abruzzese la mia). Questa è la casa che ci portiamo sempre dentro.
    Grazie Anna

    RispondiElimina
  16. "Anna verrà.....e sarà un giorno pieno di sole!!" Anche se mentre tu vivevi questo momento descritto nel post il sole mancava....ti assicuro che mentre io lo leggevo il sole mi si è acceso nel cuore!!
    Meravigliosa Anna cara, come sempre.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Che meraviglia Anna mi sono incantata!! Credo che neppure nel + stellato ristorante del mondo si possano trovare dei sapori così veri e autentici!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  18. Ecco per te il 2° numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca qui:

    http://www.openkitchenmagazine.com/

    Puoi seguirci anche su Facebook cliccando qui:

    http://www.facebook.com/openkitchenmagazine

    Un abbraccio,
    il Team di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere il banner del magazine con tutti i tuoi amici! Per farlo basterà andare sul nostro sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine; il link diretto è questo:
    http://www.openkitchenmagazine.com/condividi/
    Te ne saremmo davvero grati! ^.^"

    RispondiElimina
  19. mamma santa quanta meraviglia della natura!!! che acquolina guardando queste foto!!!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  20. riconosco profumi e sapori tipici del sud nelle tue foto e nelle tue ricette!
    e quella bieta la sogno di notte!

    RispondiElimina
  21. Questo è cioò che mi piace!

    RispondiElimina
  22. Che acquolina questo post!!!!! e cmq il tuo blog come sempre ha il potere di mettermi di buon'umore ;-).... grazie!!!

    RispondiElimina

grazie, i vostri commenti sono preziosi.
Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete. Grazie

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI