2 giugno 2011

tortini di albicocca


Come riempire una giornata di cose rilassanti che cancellano lo stress ti riconciliano con il tuo ritmo vero e interiore.....
Innanzitutto cercare di riaddormentarsi anche se ti sei svegliata alla 6,30 come tutti i giorni, perchè la sveglia interna ormai è sincronizzata a quell'ora li...
E ci riesci, si si che ci riesci, anzi riprendi il più giusto dei sonni, dopo aver controllato mentalmente che tutti i tuoi pensieri sono al sicuro...e riesci anche a sognare..
E ti risvegli dopo un'ora o due al suono dei rumori della gente che ti abita intorno e delle macchine per strada, di chi insomma ha già fatto 'mezza giornata di lavoro'.
E con gesti da bradipo ti dirigi verso la cucina e non dici nemmeno buongiorno, ma fai cenno con la mano e se ce  la fai anche con la testa.
Prima del caffè non si può comunicare.
Quindi caffè, controllo posta, secondo caffè, riprendi i contatti con il mondo. E cominci a pianificare cose molto piacevoli, carezze per il tuo cuore, durante l'arco di tutta la giornata.
Preparo un impasto veloce e mi faccio dei tortini con le albicocche dolci e mature che ho visto in frigo.
Doccia, borsone con costume e asciugamani.
Salto al mare. Non me ne frega niente dell'orologio, e non fa niente se arriveremo alle 2, e se chiederemo qualcosa da mangiare al volo alle 3. E dormirò sulla spiaggia, e leggerò un libro, e non parlerò per niente, e mi riempirò solo di dolce far niente. Manco la passeggiata farò. Scaverò sdraiandomi nella sabbia un posto comodo dove restarci finchè vorrò. Ci portiamo la chitarra e la felpa e li rimarremo finchè il buio ci costringerà a tornare.
Ecco.
Ci rivediamo dopo il we..
La ricetta dei tortini in realtà è la stessa della mia torta croccante di albicocche che trovate qui.....
solo che dovete riempire i pirottini con 'saccapposc'....
Diciamo che le dosi le trovate li e qui vi lascio un promemoria silenzioso...





SHARE:

19 commenti

  1. Bellissima ricetta, bellissimo post, bellissime foto ;)

    Agnese

    RispondiElimina
  2. Che spettacolo per gli occhi..... e sicuramente anche per il palato! Complimenti, mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori, quindi a presto ;-)
    Se ti fa piacere, passa a trovarmi.
    Deby

    RispondiElimina
  3. Mamma mia che belli!Li rifaccio sicuramente anche perchè non vedo l'ora di sfoggiare quei pirottini... a presto!

    RispondiElimina
  4. B U OOOOOOOOOOOOOO N IIIIIIIIIIIII

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia! Ti sono venuti belli alti! Anche gli stampini sono un amore, non ne ho mai visti così... sono usa e getta? Io trovo solo quelli per i muffin pieghettati sul bordo.

    RispondiElimina
  6. complimenti, bellissimo post!Buon we....

    RispondiElimina
  7. Deliziosi tortini e post che infonde relax... Buon riposo e buona spiaggia. Scava un buchino vicino a te, potrei raggiungerti! ;)

    RispondiElimina
  8. che foto stupende....ora corro a sbirciare anche la ricetta "madre" :-)

    RispondiElimina
  9. Che bel risveglio, che belle prospetive, che delizia di tortini!!!

    RispondiElimina
  10. Deliziose queste tortine...

    RispondiElimina
  11. Quella che hai decsritto è l'essenza delle mie vacanze. Fregarsene dell'orologio, dei tempi standard, canonici, noiosi. Tutto deve essere preso per quel che è, quando se ne ha voglia..
    Ottimi tortini, però

    RispondiElimina
  12. Ma che cosa paradisiaca é mai questa !!!!
    Quasi come buttare via l'orologio...

    RispondiElimina
  13. Nuvole leggiadre che trattendono tanto sapore ma con tanto grazia ed eleganza. Gli zuccheretti sopra mi verrebbe immediatmente da spiluccarli ;-)

    RispondiElimina
  14. ho giusto giusto delle albicocche in frigo...
    mmmhhhmmm...

    RispondiElimina
  15. Dovrei proprio imparare da te: riaddomentarmi dopo la sveglia delle 6.30, fregarsene dell'orologio, il dolce far niente in riva al mare ... per ora mi accontento di rifare questi morbidi toritini, poi magari un giorno verrà anche il resto ...

    RispondiElimina
  16. Anna che meraviglia, vorrei avere anche io la capacità di vivere una giornata senza l'assillo dell'orologio da cui non riesco a liberarmi completamente neppure in vacanza... vorrei riappropriarmi anche io di un po' di lentezza e coccola della mente... lo farò!
    un bacione
    fico&uva

    RispondiElimina
  17. mi sono rilassata solo a leggerti! Ed è già lunedì..
    un abbraccio!

    RispondiElimina
  18. @ x tutte... su su è facile facile rilassarsi.
    Basta davvero buttare via l'orologio.
    Questa ossessione di controllare il tempo controlla e condiziona la nostra mente.
    Bisogna fermarsi, per fermare il tempo, per fermare i pensieri.
    Su che ce la facciamo...
    baci a tutte

    RispondiElimina
  19. anche io sono per i due caffè la mattina, complimenti per le albicocche e il dolce, a noi le albicocche maturano a luglio

    RispondiElimina

grazie, i vostri commenti sono preziosi.
Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete. Grazie

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI