15 febbraio 2010

Frittura di calamari su fave bianche e cicorie, con glassa di aceto balsamico


Aiuto, toglietemi il barattolo della Nutella dalle mani e dalla vista ... Sono in preda ad un miscuglio di sentimenti che richiedono una buona dose di dolcezza. La crisi che sopraggiunge ogni lunedi mattina, normale crisi ipoglicemica per una che dalla mattina cerca di privarsi di pane, biscotti, zucchero... e poi crolla, i figli che sono a casa per le vacanze di Carnevale e che richiedono 'qualcosa di dolce', la voglia di festeggiare l'arrivo di un regalo dal lontano Canada..... insomma di motivi ne ho e allora giù con il cucchiaino nel barattolo ....
Cavoli c'è anche il pane fresco..... basta , via, via.....

Insomma, oggi è il classico lunedi che ti obbliga a pagare il conto di un fine settimana trascorso in panciolle ad organizzare tutto quello che è possibile concentrare quando torna a casa il marito. La scelta delle piante per la campagna, consulenza per i lavori finali del trullo, la festa in maschera dove proprio non ci vogliamo andare perchè il nostro spirito del carnevale è a bassissima gradazione, il concerto jazz di Livio Minafra dove invece ci vogliamo proprio andare, la pizza del dopo concerto, la maschera di Joker/Ledger per il figlio metallaro, il mobiletto da completare che ti dovrebbere (?) risolvere tutti i problemi dei fili in vista,  la cena di San Valentino organizzata dagli amici (oddio cosa mi metto???), il divano che ci aspetta e ci toglie le forze di fare qualsiasi cosa, tanto che all'improvviso vorremmo buttare all'aria tutti i progetti di cui sopra..... insomma questa è la cronaca tipo dei nostri fine settimana.
Ovviamente il venerdi sera la casa è già tutta pulita, lavata, rassettata e in ordine così da liberarci dai sensi di colpa del divertimento con la casa in disordine, il sabato e la domenica l'ultimo dei nostri pensieri è correre dietro la scopa elettrica e il lunedi ti svegli, ti guardi intorno e pensi allibita 'ma cos'è questo campo di battaglia?' .
Poi pensando al pranzo pensi ' madòòòò, anche il pranzo devo preparare.....!!!',  non hai voglia di pasta, o di carne, ma di qualcosa di diverso, buono e piatto unico... Soccorso mamma 'cosa prepari oggi mamma?'......La mamma ha preparato le meravigliose 'fabbiàng' (per gli alieni: purè di fave bianche) con le cicorielle di campagna... (che vanno non bene ma benissimo!!!) che io completo con una fritturina velocissima di 2 calamari tagliati e infarinati da abbinare e condire con un filo di glassa di aceto balsamico.

Per la ricetta vi rimando ad un vecchio post , tanto la frittura la sanno fare tutti .... infarinando e friggendo in olio caldo.
Alla prossima.
... La Nutella è finita.....
SHARE:

10 commenti

  1. certo che siamo creativi noi pugliesi...la stessa ricetta in quanti modi si può comporre...col calamaro fritto non l'avevo mai sentita però.....mmmm.....mumble mumble.....

    RispondiElimina
  2. che buona la frittura di pesce! interessante l'accompagnamento!!
    bacioni

    RispondiElimina
  3. trovo bellissima ed invitante l'idea di abbinare la verdura cotta al pesce fritto, è davvero inusuale per me, abituata al connubio con la carne, e non certo di quella magra... ciao anna, a presto

    RispondiElimina
  4. Mamma Anna sei una bomba... che dire io ieri ho fatto una scommessa e devo perdere 5 kg... pensa mi devo mettere a correre, ma io dico come si fa???
    io non c'è la fo se vedo questi ben di Dio... bacetto

    RispondiElimina
  5. Ciao Anna, come al solito il tuoi post sono una delizia anche da leggere!!! Cos è sta cosa 'fabbiàng'..io non riesco nemmeno a pronunciarla!! :DD
    Un abbraccio Arianna

    RispondiElimina
  6. sarà anche velocissimo ma è uno splendido piatto! ciao Ely

    RispondiElimina
  7. ciao anna questo piatto è davvero super gustoso e l'abbinamento mi piace tantissimo lo trovo perfetto!!baci imma

    RispondiElimina
  8. per alcuni blog è necessario creare un indice di gradimento particolare - non i soliti "bello", "mi piace", "cosi cosi" ecc.ecc. - ma come nel caso di anna the nicee dei blog di food, cgastronimici o mangerecci che dir si voglia uno ad ok. Propongo quindi l'ìndice GNAMM esprimiamo cioè il nostro gradimento per le ricette con la scala Gamm da uno a cinque . nel caso specifico GNAMM GNAMM GNAMM

    RispondiElimina
  9. @ annaferna... ma sai che da tempo ormai qui da noi si abbinano i legumi al pesce con risultati incredibili?

    @ manu e silvia... se si riducono le dosi, si può godere di un piatto davvero saporito anche tutti i giorni.

    @ frenci... in effetti è davvero inusuale ma ti assicuro che è una vera sorpresa...

    @ La cuoca pasticciona... dai cammina, non correre, diminuisci le dosi, e non aspettare i risultati in tempi brevi ma non rinunciare a niente, ti prego altrimenti la vita si intristisce.

    @ l'oca bonga... i 'fabbiàng' sono 'le fave bianche sgusciate'

    @ ely... io non so preparare piatti elaborati, ma solo cose velocissime

    @ imma... grazie imma, spero che anche da voi ci siano questi legumi....così sarebbe facile provarci...

    @ arzach... ma tu sei di parte!!! perchè qualcosa, qualcosa hai assaggiato... comunque grazie. Continua a farmi i complimenti che alimentano la mia autostima

    RispondiElimina
  10. sembra delizioso.Grazie per questa ricetta
    http://restaau.it/Search/City/ristorante-torino.html

    RispondiElimina

grazie, i vostri commenti sono preziosi.
Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete. Grazie

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI