11 settembre 2009

Sfogliatine dal cuore caldo e dolce

Primo pomeriggio. Il mondo tace, riposa. Fuori e dentro. E lascia spazio ai pensieri.
Oggi è venerdì e, come sempre, è un giorno speciale. E' il giorno pieno di promesse per i giorni liberi che seguiranno. E' il momento dei desideri, pronti a far capolino per essere ricordati e, se possibile, realizzati. Anche l'ora è la migliore per pensare. E dare un pò di quiete alle ansie e alle corse che accompagnano e spingono in avanti tutti gli altri giorni della settimana. E ci si concede un momento per respirare e ascoltare il vento che finalmente fuori dalla finestra ci risolleva dalla calura dell'estate.
I ragazzi riposano tra le cose che amano. I vicini si quietano al silenzio del pomeriggio. Il tramestio della cucina è momentaneamente interrotto. L'attesa per chi rientra è dolce e mi da serenità e pace. E penso alle tante parole e agli abbracci carichi di gioia e malinconia che la mattina appena trascorsa mi ha regalato. Ho ritrovato quasi per caso delle persone, degli amici, che tanto tempo fa hanno riempito di gioia la mia vita e con le loro mani mi hanno sostenuta ed aiutata in un momento importante. E' stato meraviglioso rivederli. Senza il pudore che di solito accompagna i sentimenti più profondi, ho detto che a loro ho da sempre riservato un posto grande e comodo nel mio cuore, non piccolo e nascosto. E quanto è vero!!!! Ed è sempre una grande gioia ritrovarli anche a distanza di anni. Il vero affetto e i ricordi importanti non sbiadiscono mai.
Per rendere perfetto questo momento che racchiude in se mille sentimenti, mi sa proprio che mi regalo una cosa buona..... e corro a prepararla....


Sfogliatine dal cuore caldo e dolce

- 1 rotolo di pasta sfoglia dal banco frigo
- 2 biscotti (io ho usato i Tarallucci del Mulino Bianco)
- qualche pinolo
- un pò di gocce di cioccolato fondente
- mezza mela
- 1 fico
- amarene sciroppate
- zucchero a velo

- Crema pasticcera preparata con:
- 1 tuorlo
- 1 cucchiaio di farina
- 1 cucchiaio di zucchero
- 250 g di latte


Stendere la sfoglia sulla propria carta da forno. Con un matterello renderla 'quadrata' .
Con la rotella dentellata dividerla in 9 quadratini (tipo il gioco del tris). Farcire a piacere i quadrati. Io ne ho farciti 3 con biscotto sbriciolato, pezzi di mela, pinoli e una fettina di fico fresco. Altri 3 con crema pasticcera e un'amarena sciroppata al centro e infine altri 3 con crema pasticcera e gocce di cioccolato fondente.
Chiudere i quadrati a piacere, formando dei fagottini.
Bucherellare ovunque con una forchetta e infornare a 180°/200° fino a cottura ultimata.
Ancora calde cospargerle di zucchero a velo e... mangiarle subito, mentre è in atto l'acquolina...

SHARE:

9 commenti

  1. ci credo che fanno venire l'acquolina.
    buon we cara Anna

    RispondiElimina
  2. Che bontà, cara Anna. Se è vero che queste sfogliatine hanno il cuore dolce e caldo....allora mi sento un po' sfogliatina anch'io:)
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  3. Che bella ricetta che racchiude tutta la dolcezza che dovrebbe dare un dolce , ci vorrebbe un assaggio accompagnata da una tazza di caffè dopo l'acqua che ci ha fatto durante il pranzo!

    RispondiElimina
  4. mele..fichi...pinoli e....pasta sfoglia!!!!..una serie di ingredienti ottima per un dolcetto coccoloso!!

    Che bello poter andare in cucina e regalarsi qualcosa di questo tipo!!belle queste sfogliatine!!

    RispondiElimina
  5. Ciao! ma queste sfogliatine son bellissime! saremmo proprio indecise tra quali scegliere! certo...forse forse...quelle alle mele e fico: dopotutto sarebbero perfette per la nostra raccolta ;)
    bacioni

    RispondiElimina
  6. @ x tutte.... questa è una ricettina da gustare calda e con una tazza di tè o caffè come dice Mary, mgari tutte insieme che, penso, siamo tutte un pò 'sfogliatine' dentro.
    Un abbraccio e un grazie a tutte per la bella visita.

    RispondiElimina
  7. Bellissimi e deliziosi questi dolcetti e dolci come le parole che li precedono.
    Un bacio e buon inizio settimana
    Grazia

    RispondiElimina
  8. solo a guardarle vien voglia di assaggiarle, posso...?
    mi hai chiesto la misura dell foto sul mio blog, beh, quelle del post con l'estratto di vodka sono caricate prima su flickr e poi attacco al post il codice che mi fornisce. quelle che vedi molto grandi se ci clicchi sopra ti collega ad una ltro sito che permette di caricarle e poi scegliere la misura, anche questo fornisce un codice che copio nel post... spero di essere stata abbastanza chiara, se hai bisogno scrivimi quando vuoi. Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Cara Anna: benvenuta nel mio angolo,grazie mille x il tuo commento!!.Anch'io ero nel tuo blog ...complimenti è molto bello!!!a presto!!besos

    RispondiElimina

grazie, i vostri commenti sono preziosi.
Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete. Grazie

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI