12 giugno 2009

Parmigiana leggera di melanzane

Promissio boni viri est obligatio.
In questi giorni sto mantenendo le promesse fatte a qualche amico blogger durante le nostre comunicazioni scritte nei commenti. Ieri il pane raffermo per Mammazan e oggi la parmigiana leggera per Gunther.
Io non amo trascorrere ore e ore in cucina e tutti i miei pranzi, anche i più complicati, non richiedono più di un'ora di preparazione. Sincronia, concentrazione, silenzio intorno e velocità di esecuzione. E ovviamente cinque fornelli tutti accesi e due mani che lavorano ognuna per conto suo.
La parmigiana richiede un certo impegno, non solo di tempo ma anche di digestione, anche se indiscutibilmente è una delle cose più buone da infilare nel panino.......E io ho sperimentato questa ricetta che risulta essere poco anzi per niente impegnativa, veloce, economica e gustosissima.

Parmigiana leggera di melanzane

- Melanzane
- mozzarelle
- olio extravergine di oliva
- pomodori pelati
- origano
- basilico
- alloro
- sale

Lavare accuratamente le melanzane e tagliarle a fette facendo attenzione a lasciarle attaccate due per volta da un angolo. Infatti in questa 'sacca' si inserirà la mozzarella tagliata a fettine.
Foderare una pirofila con carta da forno e creare una base di pomodori pelati. Spolverizzare con origano e pezzetti di alloro.
Adagiare i fagottini di melanzane e coprirli con un pò di pomodoro pelato, origano e una foglia di basilico. Spolverizzare un pò di sale e irrorare con un filo d'olio d'oliva.
Coprire con un foglio di carta stagnola e infornare a 220° circa per circa un quarto d'ora, giusto il tempo di far creare un pò di umidità e con questa portarla a cottura.
Alla fine togliere la stagnola e far gratinare un pò...

Fatemi sapere .....

SHARE:

15 commenti

  1. sicuramente leggera ,da provare

    RispondiElimina
  2. leggerissima e buonissima! :)

    RispondiElimina
  3. la parmigiana occupa uno dei primi posti nella lista dei miei piatti preferiti!
    anche io ne preparo una versione molto simile alla tua ma prima faccio grigliare le melanzane.
    buon week end

    RispondiElimina
  4. Anche noi facciamo grigliare le melanzane, ma la tua parmigiana è perfetta per la stagione estiva, decisamente più leggera e piena di sapori. La parmigiana per noi è un piatto intoccabile, lo amiamo e non sappiamo rinunciarvi. Ci salviamo la tua ricetta perchè sicuramente ci tornerà utile!
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  5. Bella così la parmigiana! una sorta di monoporzione..davvero guatosa e formaggiosa!
    pure leggera..che non fà poi male ;)
    bacioni

    RispondiElimina
  6. in questa stagione cominciano a maturare gli ortaggi pianti nell'orticello..tra questi ci sono anche le melanzane..assolutamente da segnare questa ricetta!!

    RispondiElimina
  7. uno dei miei piatti preferiti,fatti così li trovo molto più gustosi senza quel pesante sapore di olio fritto...

    RispondiElimina
  8. condivido con te il modo di stare in cucina...non troppo...ma buono...questa ricetta te la copio di sicuro...che buona! grazie

    RispondiElimina
  9. Proprio leggera e buona.
    grazie

    RispondiElimina
  10. è un metodo decisamente interessante che mi gusta molto

    RispondiElimina
  11. Annina, ti immagino tentacolata concentratissima che non deve volare una mosca intorno a te (ah ah, immagino in un'ora il tuo cellulare squillerà almeno una ventina di volte :) )! Devi insegnarmi come fai eprchè io sono veloce in esecuzione, velocissima, però ci ho passato 2 giorni interni tra ieri e venerdì, arghhhh!!! Buonissime le melanzane fatte così, devo provarle! UN bacione molto grande, Tua Chiaretta

    RispondiElimina
  12. A chi non piace la parmigiana,in effetti la sua preparazioe è molto lunga ,questa èun ottima alternativa.la proverò!

    RispondiElimina
  13. che meraviglia! gustose, leggere e veloci! copio immediatamente! baci

    RispondiElimina
  14. Grazie mille per avremi avvertita dell errore . Scherzi, certo che mi piacerà l'altra tua ricetta per le amarene sciroppate, allora aspetto con ansia che la posti!

    RispondiElimina

grazie, i vostri commenti sono preziosi.
Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete. Grazie

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI