18 maggio 2009

torta integrale con mandorle e marmellata di mirtilli

Il compleanno di mio figlio ha risucchiato tutte le mie energie, fisiche e mentali. Per fortuna che ho avuto a disposizione tutta la domenica per riposarmi, eppure mi sento ancora come svuotata. Stamattina al mio risveglio c'era un sole e un caldo incredibile. Poverini i ragazzi che con l'aria d'estate tutta intorno sono andati malvolentieri a scuola. Nel pomeriggio hanno ciondolato un pò ma poi si son resi conto dei compiti da fare e hanno iniziato a fare il loro dovere. O quasi.
IO mi son trasformata in una pasticcera e, in barba alla dieta e, soprattutto, con la scusa che potevano venire ospiti per 'il complimento' dei 18 anni, ho sfornato dolci per tutto il pomeriggio.
Quindi ho preparato la torta all'arancia di Gunther, di cui parlerò in un altro post, dei dolcetti alle mandorle profumati al limone (che dovevano essere morbidi, ma son venuti un pò a pietra, però buoni) e, infine, una splendida torta di farina integrale e mandorle con marmellata di mirtilli, la cui ricetta ho trovato su un forum di cucina di cui non ricordo il nome. Se l'autore dovesse riconoscere la propria ricetta, non me ne voglia se non l'ho citato. Dico solo che non l'ho inventata io....
Uno spettacolo!!! Davvero buona...


Torta di farina integrale con mandorle e marmellata di mirtilli

- 4 uova
- 200 g di zucchero
- 100 g di olio di semi
- 100 g di farina
- 300 g di farina integrale
- 100 g di mandorle pelate
- 1 bustina di pane degli angeli
- latte q.b.
- marmellata di mirtilli

Mescolare lo zucchero con i tuorli, e montare gli albumi quasi a neve. Aggiungere le mandorle pelate e frullate grossolanamente, la farina bianca, l'olio e infine la farina integrale.
Aggiungere gli albumi, il lievito sciolto nel latte in quantità tale da raggiungere una consistenza morbida. Mettere nella teglia protetta da carta da forno e cuocere per 30/35 minuti a circa 200°.
Fare la prova dello stuzzicadenti per controllare la completa cottura e lasciare raffreddare in forno.

Una volta freddo, tagliarlo a metà e spalmare la marmellata di mirtilli. Cospargere di zucchero a velo e guarnire a piacere.


SHARE:

10 commenti

  1. Cara Anna, fa gli auguri a Domenico da parte nostra, ci ha commosso leggere quello che hai scritto, tutto l'amore che vi lega, è davvero una cosa bellissima!
    Hai fatto bene a lasciare in cantina la dieta, ci sono eventi che vanno festeggiati nella loro pienezza e la torta che hai fatto è semplicemente meravigliosa e soprattutto solo a guardarla, ci risulta impossibile resistere e negarsi una bella fetta.
    Intanto prendiamo nota degli ingredienti e del procedimento, non sforniamo molti dolci, ma quando ci colpiscono come è successo col tuo, non sappiamo trattenerci!
    Bacissimi da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  2. .....questa torta la proverò!!! Sono sempre alla ricerca di ricette che non prevedano burro e questa è proprio quella giusta!!
    Buona notte
    Paola

    RispondiElimina
  3. dev'essere ottima e leggera!!! non ho mai provato la farina integrale per le torte!!! un bacione.

    RispondiElimina
  4. mi sembra davvero splendida...annoto la ricetta...perché mi fa venir una gola...anche se dieta...dovrebbe abitare anche qui!

    RispondiElimina
  5. hei ma questa torta è davvero speciale,deve essere una bontà! Complimenti

    RispondiElimina
  6. Deliziosa e integrale ocn le mandorle sembra fantastica!
    bacioni

    RispondiElimina
  7. ti immagino li ai fornelli tutto il giorno, auguri al bimbo, per noi è sempre un bimbo, fammi sapere della torta se ti è piaciuta

    RispondiElimina
  8. fatta..............BUONISSIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

    RispondiElimina
  9. Un dubbio sulla preparazione. Gli albumi si aggiungono prima del latte? Non va aggiunto il latte e poi quando l'impasto e' morbido si aggiungono gli albumi montati a neve. Scusate ma non sono un grande artista delle torte e mi farebbe piacere sapere il Vs parere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà questa è una vecchia ricetta dove avevo deciso di aggiungere alla fine il latte per raggiungere la giusta consistenza. Quando si usa la farina integrale non sai mai qual è la giusta quantità di liquidi che assorbe. Ecco perché l'ho aggiunto alla fine.
      Provala. Ha un gusto rustico.
      Anna

      Elimina

grazie, i vostri commenti sono preziosi.
Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete. Grazie

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI