28 aprile 2009

Voglia di primavera: la giardiniera

Cromoterapia? Aromaterapia? Palatoterapia? Per favore facciamo qualcosa perchè qui la situazione sta diventando davvero critica. Dobbiamo combattere contro la tristezza e la malinconia di questo inverno che non vuole proprio andarsene. E pensare che io odio il caldo e l'estate! Ho talmente desiderato il freddo, dopo l'afa tremenda dello scorso agosto, che sono stata accontentata...troppo.
Ho voglia di profumi d'erba nell'aria e di brezze tiepide. Di passeggiate in campagna e al mare. Di maniche corte o, al massimo, di un leggero golfino.
Coltiviamo un'illusione e facciamo una giardiniera che dell'estate ha i profumi e i colori.

Giardiniera

- carote
- peperoni gialli, rossi e verdi, carnosi
- cavolfiore bianco
- coste di sedano
- finocchi
- cipolline sottaceto
- aceto bianco
- zucchero
- sale grosso

Lavare accuratamente le verdure e privarle delle parti di scarto.
Preparare una grande coppa capiente
Pelare le carote con l'apposito attrezzo.
Tagliare le verdure a pezzi non troppo piccoli (per le carote, il sedano, i finocchi e i peperoni esiste una lama tagliente ondulata che serve a dare una forma più 'simpatica').
Nella coppa mescolare tutte le verdure (meno le cipolline che sono già sott'aceto) con un pò di sale grosso e lasciarle riposare per circa 2 ore, mescolando ogni tanto.
Scolare l'acqua, aggiungere le cipolline e mettere le verdure nei barattoli sterilizzati.
Preparare due dosi di aceto e una di acqua e un pò di zucchero e versare il tutto nei barattoli.
Chiudere i barattoli e farli cuocere a bagno maria per cinque minuti dal momento dell'ebollizione e toglierli subito dall'acqua.
Al momento di servire scolare l'aceto e condire con olio extravergine d'oliva.
SHARE:

4 commenti

  1. ....si ci vuole proprio una colorata giardiniera per risollevare un po' l'umore durante queste grigie giornate!!
    La tua mi sembra davvero croccante e saporita!
    Per il momento dovrò lasciarmi coccolare da una tazza di camomilla fumante un buon libro e la quiete della mia camera...sogni d'oro :0)

    RispondiElimina
  2. stiamo tutti cercando nuovi modi per chiamare il sole,il caldo per sentirlo sulla pelle nonostante tutto....portare il sole dentro! ottima idea la tua! :)

    RispondiElimina
  3. Ciao! eh..anche noi ormai siamo stanche delle giornate uggiose..e volgiamo il caldo sole!
    molto buona la tua giradiniera!
    bacioni

    RispondiElimina
  4. tutti questi bei colori ci richiamano davvero l'estate , speriamo che tra poco arrivi anche un po' di caldo!!un saluto

    RispondiElimina

grazie, i vostri commenti sono preziosi.
Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete. Grazie

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI