30 dicembre 2008

Prima che l'anno finisca

L'attesa mi logora. Eppure è una vita che sono sua prigioniera. Aspetto sempre che qualcuno torni o che qualcosa si avveri. E il momento del salto per eccellenza è la fine di un anno. C'è chi dice che il tempo scorre comunque, che gli uomini festeggino oppure no, che tu sia sveglio oppure no, con o senza ansie, con o senza aspettative. Ma è inevitabile, almeno per un istante, guardarsi indietro e fare un veloce resoconto di quanto è stato fatto nei 364 giorni appena passati. Come pure inevitabile è aver paura di questo spazio tutto da riempire che ci viene incontro.
Eppure è solo un attimo. Il salto. Appena sono dall'altra parte scatta qualcosa dentro di me. Dapprima timidamente, poi sempre più prepotente, si affaccia il coraggio di affrontare qualsiasi cosa, la voglia di RI-cominciare, mille progetti da realizzare, il desiderio di continuare a percorrere la strada con coloro che amo.
E allora .... hic et nunc ... qui e ora... voglio fare gli auguri a tutti i viaggiatori che si fermano per un pò in questo nuovo luogo di incontri che è il mio blog, che tanto mi ha sorpreso e tanto mi ha dato. E poi a tutti i miei 'vecchi' amici che ogni tanto vengono a 'fare un salto' da me.
A Ignazio e Anna (con i quali diciamo che siamo quasi 'sposati') sperando di poter realizzare almeno 2 o tre dei mille progetti che facciamo sempre, a Giancarlo e Antonella, a Sandro e Paola, a Giuseppe e Caterina, a Domenico e Marina, a Francesco e Antonietta, a Carmine e Clara, Nicola e Sara, Francesco e Maria, Lucia e Martino, Beppe e Viviana, a Fausta e Francesco.
E poi a tutte le mie 'donne' Mariella (la mia coscienza), Antonella la prof (che vive lontano da me, ma so che c'è sempre), Loredana, Liliana, Anna L, Luciana, Clarissa, Adriana di Napoli e Adriana di Roma, Carmen di Torino, Alessandra 'la grafica incazzata', a Liana, alla mitica Patti, e alle altre donne meravigliose che ho incontrato nella mia vita e sono tante, anche se ora non riesco a scrivere tutti i loro nomi, perchè dovrei raccontare anche le loro mille storie.
E soprattutto alle persone più importanti di tutto e di tutti, Franco, Domenico e Guido, Guido e Celestina, Stani e Ginetta e Guido e Federica, Massimo e AnnaStella e Celeste e Guido, Nuccio e Annamarzia e Mara e Aurelia e Cristina, Vito, che sono la mia anima e la mia vita.
Buon anno a tutti.
SHARE:

2 commenti

  1. Ciao Carissima.
    Che il 2009 ti porti tante cose belle e... buone!
    Un abbraccio, CookingMama
    http://cookingmama.myblog.it

    RispondiElimina
  2. Sono andata a leggerte il tuo inizio...bello cominciare l'anno con tante persone belle "vicine dentro" e accanto a te...una grande ricchezza fa affrontare meglio i salti ...nel futuro

    RispondiElimina

grazie, i vostri commenti sono preziosi.
Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete. Grazie

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI