6 giugno 2008

spaghetti con le cozze: il mio primo post



Mentre nuvole scure coprivano il sole, stavo smarrendo la mia strada. Dov'era finita Anna piena di sole? Dove sarebbe andata la nuova, spaesata Anna senza più nè colori, nè sapori, nè odori, nè emozioni? E iqualcuno mi disse: 'Comincia da quello che sai fare, cioè parlare e scrivere, cucinare e sognare, e continua a curiosare.' E così ho deciso. Ora sono qui con tutto quello che di bello d'ora in poi ci sarà nella mia vita. Devo riconoscermi un'abilità: aprire il frigo, guardare quello che c'è, abbinare e cuocere mentalmente i sapori e provare in anteprima il risultato finale... E così se un giorno mi sento audace sperimento nuovi abbinamenti, se mi sento malinconica cucino i piatti della mia mamma e se mi sento sola cucino cose buonissime e dolci (tipo montagne di crepes al cioccolato fondente e granella di nocciole tostate). Oggi c'era un caaaaldo ma un caldo e avrei voluto mangiare spaghetti con le cozze su uno scoglio del mio mare profumato e così..........






-->
- 100 g di spaghetti
-
200 di cozze già sgusciate
-
5 pomodorini
-
2 spicchi d'aglio
-
prezzemolo, basilico, origano fresco
-
olio, pepe, sale
Subito dopo aver messo nell'acqua bollente gli spaghetti, mettere in una padella olio extravergine, gli spicchi d'aglio, e i pomodorini
tagliati + o - a metà. Farli giusto appassire un pò, aggiungere le cozze con la loro acqua e far cuocere per 1 minuto o due. Quando gli spaghetti sono ancora al dente scolarli velocemente e aggiungerli nel tegame del condimento e girare e rigirare finchè saranno completamente abbracciati dal sapore. Tritare le erbe e metterle sugli spaghetti. aggiungere un filo d'olio ancora e macinare al momento un pò di pepe.





SHARE:

5 commenti

  1. Ciao,sono onorato di essere il primo a lasciare un commento.
    Finalmente hai avuto il coraggio di "buttarti" in rete!
    Belle anche le foto, i tuoi concorrenti hanno (è il caso di dirlo visti gli argomenti trattati),trovato pane per i loro denti!Un bacio Domenico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
  2. Ciao Anna, scusa il "ritardo"...innanzi tutto come stai oggi ? Max mi ha detto che nn stavi bene ? e' tutto a posto ora, spero....ho letto qualcosa (Parigi) anche xchè sono la una e trenta, di notte !!!...scrivi molto bene, è stato carino e piacevole....Bello quindi questo tuo blog, complimenti...Spero di vederti un giorno !!! soprattutto se io ritorno "a galla".....puoi immaginare.....Un BACIO GRANDE A TE E AI TUOI, ciao, Paolo

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

grazie, i vostri commenti sono preziosi.
Purtroppo per ragioni di spam non posso accettare commenti anonimi.
So che capirete. Grazie

TEMPLATE BY pipdig | CUSTOMIZATION BY SARA BARDELLI